Logo

Dietologica

Eva, il Serpente e la Mela Candita

Il dottor Lemme e le sue teorie per dimagrire

dieta.jpg

Sentite cosa ha detto in una intervista  il dottor Lemme autore di una stramba teoria per dimagrire:

Ci può dire qualche alimento che fa e che non fa ingrassare?
“Fanno ingrassare pomodoro, latte, insalata, verdure, l’aceto, il sale, le carote: basta ingerire appena 5 grammi di queste sostanze che il corpo produce circa mezzo chilo di grasso. Invece non sono ingrassanti l’olio, il burro e i grassi”.

Come ha avuto i primi risultati della sua filosofia: ha provato su di sé?
“Per quattro anni ho sperimentato il metodo su alcune ‘cavie umane’ scegliendo di farlo sulle donne, guidato dal nobile concetto che se muore una donna la società non perde nulla”.

Senza parole…

[Via libero]


234 Commenti

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


234 Risposte a “Il dottor Lemme e le sue teorie per dimagrire”

  1. 1

    slim dice:

    Ma davvero ha detto cosi’?

    Non ci posso credere, poverino.

  2. 2

    Cinzia Zappa dice:

    Cara Slim,
    quando uno si sente un dio, può dire e fare anche di peggio!
    E lui si firma e autodefinisce un genio… Che altro dire?
    Che conosco un amico che ci è andato:
    3 mesi – 25 kg, poi 6 mesi +35 kg…

  3. 3

    Anonimo dice:

    Davvero sconcertante… ma queste teorie sono state verificate? Fare danni nel campo della nutrizione è cosa fin troppo facile e pericolosa!

    Al di là di ogni commento sui barbari pensieri…

  4. 4

    Cinzia Zappa dice:

    Da chi sono state verificate?
    Da lui.
    Lui sostiene di aver curato dietologi e farmacisti, ma poi nessuno lo vuole appoggiare…
    Strano, no?
    Perchè un dietologo che vede che la cosa funziona e fa bene non lo vorrebbe appoggiare?

  5. 5

    Anonimo dice:

    Secondo me e’ vero che e’ un genio…ma dovrebbe fare il comico e lasciare il lavoro da dietologo a chi lo sa fare….

    Eli

  6. 6

    elenina dice:

    E questo dove l’hanno preso…?

  7. 7

    annarita dice:

    magari è un depresso e obeso e se la prende col mondo…vero????doctor!!!!????coniglio…ehm…consiglio della giornata: cura te stesso;)

  8. 8

    Stefy dice:

    Per Cinzia Zappa : il tuo amico è UN IDIOTA!

    Io grazie a Lemme ho perso 35 kg in soli 6 mesi ed a distanza di 2 anni continuo a pesare 55 kg!
    Il tutto mangiando dolci, pane, pasta, e tutte le delizie che più mi garbano!
    Mi spiace dirtelo ma il tuo amico è uno dei tanti dementi che non ha capito nulla del metodo!

  9. 9

    Cinzia Zappa dice:

    Stefy,
    grazie per la testimonianza, a noi piace raccogliere i pareri di tutti per capire quali sono “bufale” e quali no.
    Ecco, magari certi termini puoi comunque tenerteli per te.
    Ciao
    Cinzia

  10. 10

    L’esilarante cavaliere di Dio che sconfigge il grasso » Dietologica dice:

    [...] una donna è solo un bene per la società come vi avevamo raccontato in questo articolo ” Il dottor Lemme e le sue teorie per dimagrire” ma alcuni giorni fa ho fatto un giro sul suo sito e sono rimasta allibita a leggere i [...]

  11. 11

    ALE dice:

    Testare,documentarsi e conoscere…..Il suo metodo e’ comprensibile a chi segue seminari e conosce un po’ di bio-chimica la sua inoltre “non” e’ arroganza ma il metodo azzeccato a crearsi un “personaggio”: Ricordate che qualcuno disse”Non e’ importante se qualcuno parli bene o male di me , l’importante che non smetta mai di farlo…..Io e altre numerose amiche l’ho conosciuto ho seguito la sua filosofia ed oggi ho analisi del sangue perfette e un corpo modellato e che mi soddisfa:GRAZIE LEMME!

  12. 12

    Cinzia Zappa dice:

    Ale, sarà anche vero.
    E ti ringrazio per le informazioni, a noi interessa sapere come e se funziona o se è la solita bufala.
    Ma tu prima hai provato altre diete e altri metodi?
    E sono falliti x la tua non costanza o per altri motivi (chessò periodi di stallo eccessivamente lunghi?)
    Ciao

  13. 13

    Marina Morelli dice:

    x Ale:

    Lemme ha detto:
    pomodoro, latte, insalata, verdure, l’aceto, il sale, le carote: basta ingerire appena 5 grammi di queste sostanze che il corpo produce circa mezzo chilo di grasso

    portami una sola prova scientifica (perchè una prova scientifica ci vuole, non si può parlare a vanvera senza una documentazione seria) di questa cosa e io chiederò scusa pubblicamente a Lemme

  14. 14

    Raffaella Di Donna dice:

    anche io mi sono sottoposta alla dieta lemme,
    ma non sapevo si chiamasse cosi’ perche’i mi fu data da una dietologa.
    I risultati furono rapidi,ma non tanto duraturi,nel senso che anche il mantenimento e’ rigidissimo e ti limita molto la vita sociale.sone che conosco

    per questo sia io che tutte le per l’anno lasciata.

  15. 15

    Chiara dice:

    Mia zia e mia mamma hanno seguito la dieta Lemme, mia madre ha perso 12 Kg e mia zia ben 30, ora è più di un anno che non la seguono alla lettera, ma seguono solo alcuni consigli tipo non usare sale aggiunto, mangiare la verdura a colazione ecc… e non hanno ripreso un kg che sia uno.
    E’ vero la teoria del dottor Lemme è strana e lui è quasi misogino, all’inizio io non mi fidavo di quello che sentivo a casa, ma sia mia madre che mi zia hanno fatto analisi del sangue ed altri esami e tutto è ok, per non parlare di mal di testa spariti e metabolismo più laborioso. Quello che fa il dottor Lemme è associare i cibi in base alla loro composizione chimica, così da far scaturire delle reazioni nel nostro fisico che stimolano il metabolismo…chi ha delle basi di chimica capisce perfettamente i suoi seminari…Ripeto che capisco le perplessità eppure io posso dire che l’effetto sui casi visionati ha funzionato e alla grande. Non so se Lemme sia un genio oppure no…anche le scoperte più basilari ed elementari all’inizio sono sempre state bisfrattate…certo, l’antipatia del soggetto non aiuta alla comprensione, ma secondo me non bisogna attaccarlo a priori!

  16. 16

    Cinzia Zappa dice:

    Chiara su questo hai ragione, a priori non è giusto attaccarlo.
    Però io conosco una persona (e una persona non fa testo, ovvio, mica mi baso su quella) che è andata, ha perso e ripreso.
    Ogni tanto la fa per un mese e perde un pò, però poi, vuoi perchè tonra alla’limentazione precedente e sbagliata, vuoi per altri motivi, prende sempre un pò di più di prima.
    Inoltre, anche se non condivido, ci può stare un periodo in cui si mangino zucchine a colazione.
    Ma questa non può essere la normalità, o si?
    E’ vero in scandinavia mangiano aringhe a colazione, ma è giusto e ha senso introdurle in Italia dove in estate la temperatura media è da ebbollizione?!?

  17. 17

    Michele dice:

    Io ci sono andato nell’agosto 2008, ho perso 30 kg ed ora sono autonomo, nel mese di agosto 08 ho fatto festa e ho messo 5 kg, nel mese di settembre li ho ripersi.
    Lui ti insegna a capire come si comportano i cibi con il tuo corpo, se hai voglia di apprendere, impari ad autogestirti per tutta la vita.
    Non è una dieta, è un insegnamento!!!

    Chi rimette i kg è perchè non ha imparato!
    Qualsiasi dieta, una volta terminata, non ti cambia il metabolismo. E’ tutto diverso da quello che credete.

    Se aprite la vostra mente e vi rivolgete a lui avete solo da imparare.

    Il dott.Lemme è uno scorbutico presuntuoso maleducato, ma è un genio impegnato ogni giorno, ogno ora a capire il corpo umano.

    Se fosse stato simpatico, gentile e mi dava una dieta pre-stampata dove facevo la fame sarebbe stato meglio?

    Quando andate da lui fatevi una risata, cercate di essere autoironici, ammettete di avere un problema ed ascoltatelo.

    Nella fase 1 (dimagrimento) mangiate dei cibi in orari che saranno diversi da ciò che mangerete per tutto il resto della vita. Una questione è dimagrire, un altra è mantenere.

  18. 18

    Cinzia Zappa dice:

    Michele credo che tu sia andato nell’agosto 2007, vero?
    Per il resto, grazie mille per la tua testimonianza.

    No, non preferirei uno gentile che mi dà la dieta prestampata.

    Però ammetto che, anche se ho sentito varie campane, rimango sempre un pò scettica.

  19. 19

    Michele dice:

    si scusa, agosto 2007

    chissà quanti soldi avete buttato per prodotti che promettono di dimagrire e poi nessun risultato.

    questa è un esperienza unica, ma bisogna avere il cervello per capirla, senza offesa per i presenti

  20. 20

    Marco dice:

    io ci sono appena andato dal dott. lemme da 3 giorni circa ed ho perso 2, 3 kg(al momento), unico inconveniente ma mi verra’ spiegato al seminario, non faccio la pupu ma solo la pipi….sono ottimista comunque

  21. 21

    Chantal dice:

    Buongiorno a tutti…sono una studentessa in nutrizione umana, nonchè purtroppo esperta di nutrizione e dietetica da tutta la vita, dato che seguo le orme di famiglia ed è da sempre che sento le più grandi stramberie del mondo inerenti le diete. Incuriosendomi sempre di più, ho provato a studiarmi un pochino il personaggio Lemme. Diciamo, per riuscire a capirlo. Mi piacerebbe farvi capire che: diete dell’ultimo minuto, pillole, fiale, creme NON servono. In qualche modo il corpo ritornerà sempre alla situazione iniziale se non peggio. Condivido chi dice che il Dr.Lemme vuole insegnarci a mantenerci. Ora vorrei spiegarvi una cosa che molti non hanno ancora capito: il Dr.Lemme, che, nonostante le critiche, è una persona che ha studiato e quindi tante balle non racconta, si basa sulla teoria che l’essere umano è adibito al nutrimento durante le ore solari. Con il buio, e nel senso naturale e primordiale del discorso, si dorme. Quindi appena svegli, si dovrebbe per natura avere fame e cibarsi in modo regressivo. Tanto la mattina fino a mangiare sempre meno nel corso della giornata e andare a dormire all’imbrunire. La dieta del Dr.Lemme è quindi discutibile quando si pensa che NON VIVIAMO più nell’età della pietra, e non possiamo purtroppo (o per fortuna-punti di vista) comportarci come tali. Sicuramente fa bene mangiare di mattina e diminuire la sera. Ma il suo ragionamento è sfasato dal fatto che di sera, fa cenare tardi, anche alle 21. Il discorso biochimico che lui ottiene è ottimo, degno di studiosi (se così vogliamo descriverlo). Ma l’unica domanda che ancora mi pongo è??? Come posso io insegnare a mangiare braciole di maiale alle 7 del mattino? E, in un mondo come il nostro, come posso pretendere che un cardiopatico con problemi di peso ingerisca, 16 pasti su 21 settimanali, proteine della carne? Non ho mai visto nessuno (non di proprio occhio), mostrarmi i risultati del sangue dopo un LUNGO periodo di dieta Lemme e NON ci credo che i valori sono ottimali. E inoltre, diciamocelo…se proprio vogliamo ragionarla sul “primodiale umano”, nutrirsi la mattina, ecc ecc. Ricorderei a tutti che noi deriviamo dalle SCIMMIE, che vivono di BANANE e non sono assolutamente OBESE! Perciò, Dr.Lemme, frutta e verdura hanno mai fatto INGRASSARE anche solo di 1/2 grammo gli erbivori??? Ma cosa dobbiamo sentire ancora? E il risultato?? CHE ORMAI NESSUNO PIÙ SA COSA VOGLIA DIRE “alimentarsi correttamente” perché non crediamo più a niente, ma crediamo a tutto.

  22. 22

    Marina Morelli dice:

    eh…Chantal è ottimo il tuo ragionamento fila alla perfezione…ma come puoi vedere dai commenti basta che si perde qualche chilo e subito si ritiene quella persona un guru della medicina.
    Quella dieta è pericolisissima e ho le testimonianza di molte persone che a lungo andare hanno subito danni per eccesso di proteine.
    Nessuno mette in conto che quando una persona è disperata basta che perde solo 5 chili per far ritenere quella persona un Dio…ma dopo?

  23. 23

    paolo mama dice:

    Io sono stata da dal Dott. Lemme e in un mese ho perso quasi 8 kg poi purtroppo non sono più riuscita a seguirla perchè le mie gengive quando faccio la sua dieta diventano sensibili adesso sono nuovamente in sovrappeso perchè non ho seguito quello che lui mi ha detto e sto pensando di riproverci e spero di riuscire a segurla perchè credo di conoscere tutte le altre diete ma questa è quella che ti dà più soddisfazione ….

  24. 24

    Cinzia Zappa dice:

    Ciao paolo mama,
    scusa ma mi sembra che ci siano delle contraddizioni in quello che scrivi: dopo un mese non sei riuscita più a seguirla e poi dici che è quella che da più soddisfazione?
    Non è possibili perchè se fosse quella che ti da più soddisfazione la seguiresti.
    E poi garantito che non ho mai sentito che le gengige diventano sensibili con la dieta, se mangi tutti gli elementi giusti.

  25. 25

    alex dice:

    consiglio a tutti il libro del dott. lemme:la sua bravura e onesta’ intellettuale mi hanno molto colpita.dopo la sua lettura,capiremo tanto di piu’,capiremo perche’ nonostante le mille diete la popolazione e’ sempre piu’ obesa,sapremo veramenteperche’ ingrassiamo e come non riprendere piu’ i chili.Non attaccatelo gratuitamente,perche’ veramente non lo merita

  26. 26

    RINALDO dice:

    BASTA PROVARE E POI VEDERE.
    NON SARA’ UN DIO PERO’ CHI SEGUE E NON SGARRA RAGGIUNGE IL SUO OBBIETTIVO PREFISSATO E POI QUANDO SI è NELLA FASE 2, STA A NOI SAPERE COSA COME E QUANDO MANGIARLO, DI TUTTO FRUTTA VERDURA CARNE PESCE E DOLCI.
    COME IN TUTTE LE DIETE, SE DOPO LA DIETA I CHILI TORNANO CON GLI INTERESSI NON è COLPA DELLA DIETA CHE LI HA FATTI PERDERE MA, DI CHI NON è STATO ATTENTO E SI è DATTO ALL APAZZA GIOIA CON IL MANGIARE. SFIDO CHIUNQUE A DIRE HO PER SO 30KG E NE HO RIMESSI 40 RISPETTANDO COMUNQUE UN NORMALE STILE DI VITA FATTO NORMALE MOVIMENTO E MANGIARE SENZA ESAGERARE TROPPE VOLTE. NESSUNO VIETA UNA MEGACOSTINATA CON GLI AMICI MA 14gg DI FILA FORSE SON TROPPI. RICORDIAMOCI POI, A DIFFERENZA DI QUALSIASI DIETOLOGO ALIMETARISTA CHE LAVORA IN ASL O AL DOTTORE DI BASE CHE LUI NON DA NESSUN FARMACO. OGGI PER TUTTO SI TENDE A DARE FARMACI LUI NESSUNO. COSA SUCCEDEREBBE SE DOMANI TUTTI I DIETOLOGI ALIMENTARISTI E DIABETOLOGI NON PRESCRIVESSERO PIù FARMACI? LE CASE FARMACEUTICHE ANDREBBERO IN ROVINA. CHISSA DOVE TROVANO I SOLDI LE CASE FARMACEUTICHE PER PERMETTERSI DI MANDARE IN “VIAGGIO STUDIO ” TANTI DOTTORI E FARMACISTI ALLE MALDIVE O SEYCHELLE? UN ULTIMA COSA POI BASTA. NEL 2008 UNA NOTA CASA FARMACEUTICA EUROPEA è VENUTA IN ITALIA UN MESE A STUDIARE PRESSO LA “FERRERO” (QUELLA DEL CIOCCOLATO) STRATEGIE DI MARKETING. NON VI FA PUZZA AL NASO LA COSA?

  27. 27

    Cinzia Zappa dice:

    Grazie Rinaldo per le tue informazioni.
    Io però ti garantisco che non prendo farmaci nè integratori da 5 anni e gli esami sono perfetti.
    Non bisogna fare di tutta l’erba un fascio.
    in certi casi, in casi di grave obesità, una terapia farmacologica non è sbagliata, perchè supporta sia fisicamente che psicologicamente (effetto placebo) la persona che sta affrontando una grande sfida.
    Quindi io non generalizzerei.
    Certo è che ci sono medici o che si spacciano come tali, che prescrivono anoressizzanti a gente che non ne ha bisogno (ne abbiamo parlando riportando un servizio di Striscia la Notizia, ma quella trasmissione ne ha fatti tanti su questo tema).
    Noi vogliamo informare su tutto, e accogliamo tutti i pareri.

  28. 28

    tiziana dice:

    ciao a tutti,
    anch’io ho bisogno di dimagrire e, dopo averne provate tante, qualche giorno fa un’amica mi ha parlato della dieta del dott. Lemme.
    ho iniziato a documentarmi e devo essere sincera sono incuriosita.
    se qualcuno sa come si articolano gli incontri con il dott. e i costi gliene sarò grata.

  29. 29

    Cinzia dice:

    Ciao Tiziana,
    a me hanno parlato di 200 euro a seduta, però non essendoci mai andata non saprei.
    Inoltre lui è molto “indelicato” con le persone, quindi se sei pronta a spendere 200 euro per farti insultare, vai pure, io non lo farei mai.
    Posso chiederti perchè la sua dieta e non un’altra?
    Visto che ce ne sono di più valide e meno dannose?

  30. 30

    alex dice:

    la filosofia alimentare del dott. lemme non e’ affatto dannosa.so per certo che e’ seguita da molti medici,con risultati davvero strabilianti.io stessa ho perso 20 chili in tre mesi e mezzoe,a distanza di due anni,non li ho piu’ ripresi.perche’ e’ come se il fisico cambia,anche alivello ormonale ed enzimatico,e non senti piu’ il bisogno di cibi che per te erano ingrassanti.con me personalmente il dott.lemme e’ stato sempre garbato e gentile,quindi non saprei dirvi nulla riguardo alla leggenda che aleggia intorno al suo personaggio……ciao e……se volete dimagrire,e in buona salute,credetemi,e’ l’unica via.vi saluto,con la massima sincerita’

  31. 31

    Bruno dice:

    Scusate.
    Non sarò un dietologo, ma mi pare che a tutti sia sfuggito un dettaglio fondamentale quando si parla di cibi come verdura e insalata, che generano 1/2 kg di grasso dopo averne “assunti” ben 5 g.
    Ora, dato che è palese che non si possono generare dal nulla i 495g mancanti, questi derivano da trasformazioni e processi metabolici, quindi da materiale organico pre-esistente nell’organismo.
    Consideriamo poi che una persona è costituita per circa il 70% di acqua, e quindi circa il 60% del suo peso è da attribuire a questa.
    Se una persona del peso di 70 kg mangia una carota al giorno trasformando quindi 1/2 kg della sua struttuta fisica (acqua esclusa) ne consegue che dopo un mese sarà costituita da 15kg di grasso.
    dopo 2 mesi quindi i 70 kg saranno così ripartiti:
    42kg (acqua)
    30kg (grasso)
    tot 72…
    senza contare il resto dell’organismo (cervello, struttura ossea ecc.)
    ma vi sembra sensato?
    anche solo considerando un mese?

    lo so, è una provocazione, ma se qualcuno ah il testo di un seminario, che lo pubblichi e se ne potrà discutere.

  32. 32

    admin dice:

    Bruno una curiosità…
    ma questa teoria della carota e del mezzo chilo di grasso è una teoria del farmacista Lemme?

  33. 33

    Bruno dice:

    leggi in testa alla pagina:

    Ci può dire qualche alimento che fa e che non fa ingrassare?
    “Fanno ingrassare pomodoro, latte, insalata, verdure, l’aceto, il sale, le carote: basta ingerire appena 5 grammi di queste sostanze che il corpo produce circa mezzo chilo di grasso. Invece non sono ingrassanti l’olio, il burro e i grassi”.

    Se la fonte è attendibile, come spero, allora la teoria è sua, se non lo è, beh, allora non si può certo discuterne no?

  34. 34

    Marina Morelli dice:

    ahhhhhhhhh scusami scusami che rimbambita che sono! Hai ragione è il pezzo dell’intervista presa da Libero. Purtroppo ora non c’è più perchè l’hanno tolta ma la fonte era certa e attendibilissima.

    Che dire Bruno, io trovo quest’uomo affascinante, ha avuto la capacità di rimbabire tutti con le sue teorie.
    Teorie biochimiche che per certi versi sono vere ma sono stracopiate da decine di altri autori.

    Il suo errore? non spiegare al mondo scientifico le sue teorie e non associarsi a un medico per i controlli adeguati al paziente.

  35. 35

    RINALDO dice:

    COME MAI CHI VIENE CURATO IN OSPEDALE O, CI SI AFFIDA PER MOTIVI TIPO DIABETE E DIETOLOGIA GRAVE NON GUARISCE MAI? ANZI VA SEMPRE PEGGIO?
    SAPETE QUANTE PERSONE IL DOC HA SALVATO DA QUEGLI SCIACALLI CHE TI PROPONGONO ANELLI GASTRICI E BYPASS GASTRICI?
    LA MIA COMPAGNA è UNA DI QUELLE PERSONE.GRAZIE DOC.
    QUANDO FACEVAMMO LE VISITE PREOPERATORIE HO CONOSCIUTO MOLTE PERSONE CON BY-PASS E ANELLO GASTRICO ANCHE DA ANNI. CE NE FOSSE STATA UNA MAGRA.
    CIAO CIAO

  36. 36

    Cinzia dice:

    Sono contenta per te Rinaldo.
    Ti faccio notare solo una cosa: un mese e mezzo di dieta iperproteica di solito non sballa gli esami ci vogliono minimo tre mesi, ma in realtà gli effetti si vedono dopo un anno.
    Quindi ne riparliamo tra un anno di dieta del lemme, ok?
    Quella fase 1 non fase 2. :-)
    Poi boh Rinaldo prendila come vuoi, la mia non vuole essere assolutamente polemica, ma ti garantisco che io non ho mai magiato nè desidero mangiare mezzo kg di spaghetti.
    Al max, ma proprio quando esagero e faccio piatto unico, un etto.
    E soprattutto non mi interessa mangiarne mezzo kg al mattino a colazione, il mio latte e cereali è la migliore colazione che io faccio da anni a questa parte e non la cambierei con niente.
    Ma questi sono pareri personali.
    Si vede che tu preferisci la quantità alal qualità e ognuno è libero di fare ciò che vuole!
    Ciao

  37. 37

    Marina Morelli dice:

    Rinaldo una domanda
    ma a te sembra normale mangiare mezzo chilo di spaghetti a colazione?

    Ti sembra questa educazione alimentare?

  38. 38

    RINALDO dice:

    Il mezzo chilo di spaghetti è un mio piacere personale e non è tutti i giorni.è in quei due giorni che mi capita di menu. è come se uno una mattina si vuole mangiare un sacchetto di galletti del mulino bianco con un litro di latte.Se al ristorante uno si mangia due pizze. a me la pasta piace quindi…………

    i problema è che non è che gli esami vanno bene.Sono tornati ok dopo almeno 5 anni. Senza contare la completa sparizione di rigurgito notturno, aerofagia notturna, apnea notturna, meteorismo notturno e russare. io ero uno che comiunque anche a 125kg mangiavo quasi esclusivamente ai pasti e non bevo alcolici. è dai vent’anni in poi che è stato un graduale ingrassare, dagli 85kg dell’agosto 2000 fino ad arrivare ai 125kg dell’estate 2008.

    stare un anno in fase 1 vuol dire non capire niente.Se si rispettano i menu i kg vanno giu’ quindi dopo gia tre mesi uno di risultati ne vede eccome.

  39. 39

    RINALDO dice:

    RICORDO COMUNQUE UNA COSA:
    UN CONTO è QUELLO CHE UNO FA PER DIMAGRIRE, PER RAGGIUNGERE IL SUO OBBIETTIVO DI PESO E UN CONTO è QUELLO CHE VIENE DOPO, NON CHIAMIAMOLO MANTENIMENTO, CHE è UN TERMINE STUPIDO.

  40. 40

    admin dice:

    Rinaldo
    non è la terapia di Lemme che ti ha fatto sparire rigurgito notturno, aerofagia, apnea e via dicendo. Detto come l’hai messa tu sembra che il miracolo lo abbia fatto Lemme.
    E invece basta fare una dieta…dimagrire e tutti questi sintomi spariscono.
    Quindi non è nessuna pozione miracolosa!

    Trovo totalmente inconcepibile mangiare anche per un solo giorno mezzo chilo di spaghetti a colazione. Questo significa cattiva alimentazione, errata abitudine alimentare, errata educazione alimentare.

    Rinaldo io nemmeno per un minuto ho mai messo in dubbio che la dieta di Lemme faccia dimagrire. E’ un processo biochimico preciso che deve per forza far dimagrire. Niente di trascendentale.

    Il problema che è scorretto fare quel carico di carboidrati, è scorretto fare carichi di proteine come si vedono in quella dieta.

    La conosco, ne ho ben 4 copie diverse di 4 pazienti che sono finiti dritti dritti in ospedale per i danni che ne sono divenuti.

    Un medico che ha un pò di coscienza e di intelligenza non potrà mai e poi mai consigliare una dieta cosi folle.

    Ora a te e a altre decine di persone ha fatto dimagrire? bene sono contenta. Segno che il vostro organismo ha retto bene lo squilibrio. A tante altre persone la cosa non è andata bene.

    La correttezza professionale sai dove sta? visto che non è un medico ma un semplice farmacista è giusto che si associ con un medico.

    Arriva il paziente, il medico fa l’anamnesi, richiede tutte le analisi del paziente, gli fa un ecg e poi se è tutto ok e non ci sono gravi problemi di fondo passa la palla a Lemme.

    Perchè Rinaldo se ti viene un paziente che ha il colesterolo a 500 e pregressi problemi di cardiopatie e gli fai la dieta di Lemme…credimi lo uccidi.

  41. 41

    RINALDO dice:

    CAVOLO QUANTO LA MENATE CON STI SPAGHETTI. SONO IO CHE VOGLIO FARMENE MEZZO CHILO PERCHE’ MI PIACCIONO E MI VANNO. NON ME LO DICE IL DOC.DOPO NON STO DI CERTO MALE.

    OK , DOVE SONO LE DENUNCIE PER DANNI DI QUESTI QUATTRO CHE ORA SI TROVANO IN UN LETTO DI OSPEDALE? VORREI PROPIO VEDERLE QUESTE COPIE. IO PENSO CHE IN 60gg NON HO MAI AVUTO UN GIORNO CON COMBINAZIONI UGUALI.
    ALLA FINE SE ESCLUDO SALE ZUCCHERO LATTE E QUALCHE ALTRO ALIMENTO COSA NON MANGIO?

    QUANDO VADO IN GERMANIA PER LAVORO A COLAZIONE TUTTO MANGIANO FUORCHE LATTE E CEREALI.

    OGGI GLI OSPEDALI FANNO MORIRE LA GENTE.IO LO HO PROVATO SULLA MIA DI PELLE.
    QUANTI CON L’ANELLO GASTRICO REGREDISCONO :. (FRASI NORMALMENTE DETTE DA MEDICI IN REPARTI DI CURA OBESITA’ IN OSPEDALE DI PRIMA LEGA SENZA FARNE IL NOME PERO’ IN LOMBARDIA, IO SONO DI BERGAMO). SONO STATO VICINO ALLA MIA COMPAGNA NEI DUE MESI DI PREPARAZIONE ALL’ANELLO GASTRICO. NELL’ULTIMO INCONTRO CI SIAMO TROVATI IN SALA DI ATTESA CON SVATRIATE PERSONE CON ANELLO E BYPASS GASTRICO DA ANNI E DA POCHI MESI. NON VE NE ERA UNA DIMAGRITA E TUTTI CONSAPEVOLI E FELICI DEI PROBLEMI CHE GLI PROVOCAVANO. CON L’ANELLO 3 MACCHERONI E SEI PIENO UNO IN PIU’ VOMITI. LA NUTELLA PERO’ NE PASSA ANCHE MEZZO CHILO QUINDI……. ANCHE OLIO SALSE PANE INTRISO DI SALSE E OLIO CARANELLE SCIOLTE Ecc eCC (IL PROBLEMA è CHE SONO GLI STESSI MEDICI A DARTI QUESTI CONSIGLI).
    CHI COL BYPASS SOFFRIVA ORAMAI AD ETERNUM DI RIGURGITO NOTTURNO E TUTTI ERANO CONTENTO DIRE LA FRASE:. BELLA ROBA SENZA OTTERE RISULTATI E GUAI A LAMNTARSI. QUANTE PERSONE SENZA AVERE RISULTATI SONO RIUSCITE A FARSI TOGLIERE L’ANELLO. PIUTTOSTO TE LO ALLARGANO PER DARTI IL CONTENTINO MA NON FANNO I MEDICI LA FIGURA DI AVERE FALLITO DOVENDO METTERE SU CARTA BIANCA CHE TOLGONO L’ANELLO PERCHE’ NON FUNZIONA. DOPO QUESTO CI SIAMO ALZATI E CE NE SIAMO ANDATI. MA SIAMO MATTI.
    ERA UN VERO E PROPIO MATTATATOIO.

  42. 42

    RINALDO dice:

    LE FRASI ERANO:

    SIGNORA ALLARGHIAMO UN PO L’ANELLO ALMENO LE FACCIA PASSARE BENE LE FESTE

    PROVI CON LA NUTELLA O SGIOLGA IL CIOCCOLATO CON UN PO DI OLIO, PASSA DAL BUCHINO

    SIGNORA GURDI CHE CON TRE MACCHERONI è PIENA 1 IN PIU’ VOMITA. PROVI CON DELLE LASAGNE INTRISE DI OLIO

    IL PANE SIGNORA ASSOLUTAMENTE NON AM ECHE NON LO INZUPPA IN UN BICCHIERE DIOLIO

  43. 43

    Marina Morelli dice:

    Rinaldo
    io non riesco a rendermi conto se sei cosciente di quello che stai dicendo.

    Prima di tutto
    fare una dieta significa avere un equilibrio nutrizionale da portare avanti. Vuoi forse mettere in dubbio secoli di ricerche scientifiche su carboidrati lipidi e proteine?

    Se vuoi mettere in dubbio almeno riportami un dato scientifico. Non c’entra assolutamente niente la storia degli spaghetti, ho detto quella perchè l’hai nominata tu ma quattro differenti persone mi hanno spedito una copia della loro dieta e gli spaghetti erano la cosa piu’ leggera che mangiavano.

    Non è vero che Lemme non ha denunce, ne ha decine e decine e alcune sono andate anche in televisione a raccontare i problemi di acido urico e gotta che hanno avuto dopo.

    E’ inutile aggredire Rinaldo io sono più che convinta che quella dieta funzioni ma prima di darla devono essere fatti tutti i controlli medici adeguati.
    Non si può rischiare la salute di una persona per la sola vanagloria personale.
    Ti ripeto un paziente con colesterolo a 500 e pregressi di problemi al cuore…con quella dieta è morto!
    E’ difficile capire questo piccolo concetto?

    Conosci la dieta Scarsdale? è una dieta iperproteica l’ho fatta io e decine e decine di amiche…tutte dimagrite. Ma io quando l’ho passata mi sono premunita di chiedere lo stato della loro salute, se avevano problemi renali, come erano le loro analisi del sangue e ho avvertito che era una dieta iperproteica.

    Sai come si chiama questo? Coscienziosità!

    E ti dirò di più sono emerite fesserie quelle che hai detto sui pazienti operati di bypass gastrico. Io sono operata di bypass gastrico e non sono dimagrita come avrei dovuto. Appartengo alla schiera di quelle che non ce l’hanno fatta con quell’intervento.

    Io ti posso assicurare con la massima certezza che un bypassato la nutella non la può mangiare perchè soffrirebbe di un terribile e allucinante sindrome che si chiama Dumping. Non hai idea di quante volte sono svenuta per aver ingerito un solo cioccolatino, non hai idea di quante volte ho avuto il cuore a 140 per aver assaggiato uno yogurth troppo dolce.

    Quindi NON E’ VERO che i bypassati mangiano nutella e tanto meno esiste al mondo un medico che si permetterebbe di consigliare a un paziente di sciogliere la nutella con l’olio.

    Ora te lo dico io cosa hai sentito in quella sala d’aspetto, hai sentito donne che avevano scoperto i trucchi per fregare un bendaggio gastrico e si stavano dicendo tra di loro come fare per mangiare cose che altrimenti le avrebbero fatte vomitare.

    E’ corretto? No! è sbagliato tremendamente sbagliato ma non mi venire a dire che esiste un medico che consiglia lasagne intrise d’olio o pane inzuppato in un bicchiere di olio!

    E se pure ci fosse un medico cosi folle sarebbe da condannare alla stessa stregua del farmacista Lemme che dà una dieta cosi sballata a gente senza nemmeno fargli una visita medica.

    E quando ho sentito con LE MIE ORECCHIE in televisione Lemme che diceva che una delle sue teorie era quella che il corpo non contiene acqua mi sono venuti i brividi. Questa caro Rinaldo è ignoranza all’ennesima potenza e io non mi metterei mai nella mani di uno che dice una baggianata del genere. Perchè se Lemme crede questo allora dovrebbe farsi un giretto in ospedale e vedere un malato con un ascite, un edema cardiogeno, un edema polmonare e caso mai dovrebbe assistere quando viene fatta una paracentesi e non ci crederai…si accorgerebbe che l’acqua c’è nel nostro corpo!

  44. 44

    RINALDO dice:

    non dice che il corpo non contiene acqua ma , da sfatare la storia la storia della ritenzione idrica.

    i trucchetti come dice lei comunque non li ho sentiti in sala d’aspetto o meglio, anche li se ne parlava ma, ce li ha detto la dottoressa stessa nell’incontro. ricordo i medici odierni sono sciacalli. 2 su dieci fanno in modo onesto il propio lavoro soprattutto quelli che lavorano in ospedale. piu’ i sale piu’ viene vogli a di salire, a tutti i costi.

    Una denuncia chiunque puo’ farla anche falsa ma , dove sono le incriminazioni?
    quella della gotta era una fesseria dare li in televisione la colpa a lui. poi. calcola che quel paziente poi fa parte del circo della rai quindi.
    è co

  45. 45

    RINALDO dice:

    è come mirabella e il suo elisir. si sa che ècompletamente sposorizzato dalle case farmaceutiche e dalle aziende ospedaliere.
    Fateci caso. in RAI che è tv nazionale, paghiamo il canone, non per vederla ma solamente perchè si possiede tv e radio si parla tutti i giorni e atutte le ore di sti problemi : la mattina unomattina mata mettina , pomeriggio fino a tarda notte con porta porta. la domenica poi di nuovo dentro con domenica in e la sua rossa che tanto si preoccupoa della nostra salute. sempre le sesse persone pagate e finanziuate con i soldi di noi poveri contyribuenti eppure, in italia le due piu’ gravi malattie, obesità e cfardiopatia invece che migliorare peggiorano, si ha qualche piccolo problema, ci si affida al centro’ per alimentazione ospedaliare e il problema poi diventa più grande mai piu’ piccolo.

    se gli spaghetti erano la cosa più leggera scusami ma a cosa ti riferisci: sono forse dannosi carciofi? melanzane? uova sode? uova cock? zucchine? cipolle? frittata con funghi? ricciolini all’uovo olio limone?

  46. 46

    ROBERTO dice:

    hey ma del dott. caliendo di bergamo e dei suoi test di intolleranza nessuno parla. che freganate. ti fa stringere due dita della mano e nell’altra ti fa prendere in mano boccettini contenenti a suo dire le sostanze. lui cerca di aprirti le due dita unite. se riesce ad aprirtele sei intollerante altrimenti tolleri quell’alimento. €100 grazie e arrivederci. Nella stanza a fianco intanto imitano in modo poco consueto cio’ che facevano i medici alle tipe del brutto anatroccolo. che schifo. La sorella del dottore poi, che tipa.quanti di questi che ce ne sono in giro . sciacalli. Ebbene si, avevo provato anche quello. Ora gia’ da tre anni conosco il doc. alla fine ho fatto fase 1 per tre mesi e ho perso 30kG. E sono passti tre anni e sono ancora uguale. senza nessun starvolgimento di vita. Se devo uscire a mangiare fuori esco tranquillamente, mica mi faccio menate. Sono sempre stato astemio quindi , da tre anni mi limito a non utilizzare piu’ sale e basta. da 120kg a 90kg 35 anni 1.87 altezza. Premetto alla fine io ho fatto esclusivamente tre visite con il doc. compresa la pima di accettazzione e poi non ci siamo piu’ visti, giusto una telefonata a gennaio perche’ ho saputo del libro e volevo acquitarlo quindi, 1 non mi ha affatto spennato a soldi e 2 non mi ha di verto legato ad un circolo vizioso piuttosto che ad un dipendere da lui. Sto benissimo, sono donatore avis quindi, che dire di piu’ provare e affidarsi e soprattuto dire tutto. ok che lui non ti fare visite esami ecc. pero’ ti chiede lo stato di salute generale e, tutti abbiamo un medico di base e soprattutto non siamo nel 1500 che non ci si sapeva atodiagnosticare qualche problema oppure capire da soli se si sta male . Se uno ha il battito accellerato non aspetta che un passante per gli chieda Sciusi lei ha il battito accellerato? Se so di avere il bvattito accellerato vado dal medico per farmi prescrivere un controllo. Il doc. non crede di certo di curare carie con il cibo oppure di guarire un osso rotto con il coniglio, non fraintendiamo le cose.

  47. 47

    Marina Morelli dice:

    Rinaldo
    io vorrei solo capire dove vengono prese queste statistiche che citi.

    Spero che provengono da tue ricerche e non da cose inculcate in testa da Lemme.

    E se provengono da tue ricerche devi affinare il metodo perchè sui livelli di obesità e cure sei un può fuori linea.

    Lemme non ha parlato di ritenzione idrica ma di ACQUA! e in ogni caso se ha pensato di sfatare il mito della ritenzione idrica è ancora peggio. Ti auguro di non avere mai un edema cardiogeno e di non avere mai bisogno di un lasix…perchè scoprirai che la ritenzione idrica ha una serie di conseguenze alluccinanti sulla salute umana.

    Per quanto riguarda la dottoressa che dice delle lasagne intrise nell’olio se dici che lo ha detto allora ti credo…ma non di certo facciamo di tutti i medici un solo fascio. E’ da condannare anche lei e ti assicuro che l’altro 99% non consiglierebbe mai a un suo operato una cosa del genere.

    Rinaldo ti ripeto io sono più che convinta che la dieta di questa divinità dal nome Lemme funzioni ma non posso assolutamete tollerare e accettare che venga data a tutti senza un minimo di controllo medico.

    E’ dannosa e pericolosa e i danneggiati sono stati tantissimi. A te è andata bene? benissimo sono contenta e solamente il segno che il tuo corpo ha retto bene allo squilibrio.

    E correttezza vuole che se la consigli a tuoi amici devi dirgli: ehi ragazzi con me ha funzionato, io sono dimagrito, sto benissimo fatela anche voi ma attenzione se soffrite di problemi renali, epatici o altro allora no…controllate prima queste cose e poi fate una dieta cosi forte. Questo chiamasi coscienziosità e rispetto del genere umano.

    E comunque non parlavo di carciofi bolliti ma di braciole di maiale, pollo e trota nello stesso giorno. Ti ripeto ne ho 4 copie datemi da persone che si sono lamentate e non da suoi seguaci.

    E poi sù questa storia di osannare questa persona è letteralmente ridicola.

    Ma che avrà mai inventato. C’è un medico a Napoli che prescrive dopo accurata visita medica e solo ai pazienti che sa che la possono sopportare…la dieta Atkins. Sai cos’è giusto? una dieta iperproteica americana.

    C’è andato un mio amico e mi ha fatto vedere la dieta

    ti dico un solo giorno:

    colazione braciola di maiale
    spuntino limone e caffè senza zucchero
    pranzo hamburger
    spuntino limone e caffè senza zucchero
    cena coniglio

    Ti ricorda qualcosa? somiglia in una maniera spaventosa a quella di Lemme solo che è una Atkins! La differenza e che il dottore di Napoli visita i pazienti accuratamente, si accerta che non hanno gravi problemi di salute e gli spiega che gli farà la Atkins…il magico Lemme invece guarda il paziente lo piglia a male parole e gli proprina una dieta dice che ha inventato lui.

    Ah da non trascurare che questo medico prende solo 70 euro e il paziente ci è andato solo tre volte e ha perso 32 chili in tre mesi.

    Se vogliamo essere puntigliosi su ogni cosa allora bisogna anche sottolineare queste cose!

    Scherzi a parte se a te ha fatto bene sono contenta…!

  48. 48

    Marina Morelli dice:

    Roberto
    hai detto:
    “Sono sempre stato astemio quindi , da tre anni mi limito a non utilizzare piu’ sale e basta”

    Cosa cavolo vuol dire? che cosa c’entra essere astemi con il sale. Quale altra assurdità è mai questa?

    seconda cosa: ma chi ha detto che spenna i soldi con il libro? chi ha detto che lega a lui con le visite? guarda che so come va tutto il procedimento delle visite

    terza cosa: autodiagnosticare? ma cosa diamine stai dicendo? tu vai da Lemme e gli dici quello che ti senti per sola tua autodiagnosi? ma siamo matti?
    Se hai tachicardia e non è ansia tu hai un problema al cuore devi andare dal tuo medico fare le analisi andare dal cardiologo e fare ecg e altro. Questa è la procedura!!! Se hai un cuore che non ti funziona ad esempio per un parziale otturazione di una vena e fai la dieta di Lemme carica di proteine e grassi….SEI MORTO! Ok? spero che anche tu avrai la coscienza di spiegare queste cose alle persone che ti cheideranno della dieta Lemme prima di mandarle da lui!
    Autodiagnosi…..roba dell’altro mondo!

  49. 49

    RINALDO dice:

    IO NON OSANNO NESSUNO.
    NON LA CONSIGLIO NE TANTO MENO LA PROMULGO (AD ESEMPIO COME FANNO QUA IN BERGAMASCA I MEDICI CHE PER 20 25 KG IN PIU’ TI INDIRIZZANO A FARE L’ANELLO).
    LASIX SI , UN CARO AMICO DI UN A MIA PARENTE. ORAMAI PER LEI è UNA DROGA FISICA E MENTALE LEI, HA + ANNI CHE KG E NON SUPERA I 40ANNI.

  50. 50

    Marina Morelli dice:

    beh allora chiedi al caro amico della tua parente che cos’è la ritenzione idrica…ti illuminerà su un mondo che a quanto pare a Lemme è sconosciuto

  51. 51

    ROBERTO dice:

    1: marina noin esiste solo il tuo di blog quindi io nmi riferisco anche quello che dicono da altre parti riferendomi al fatto che FA ti spenna a soldi ecc (ricordo comunque che lo stesso DOC dice che a parti casi di eccessiva obesità se in 3 mesi non hai ottenuto ottimi risultati si è propio delle bestie. Lui chiede sempre, si ferma o va avanti?)
    2: il discorso del sale con alccol è ovvio che non c’entra. in FA due sono le cose da eliminare totalmente, sale e alcool quindi io intendevo quello, alla fine essendo astemio la privazione che poi privazione non è, è il sale.

  52. 52

    Marina Morelli dice:

    Rinaldo
    ma tutti tu li conosci quelli strani? se questa persona prende lassativi e diuretici per dimagrire non sono i farmaci che gli stanno rovinando la vita ma è lui stesso che se la sta rovinando! Sottile ma fine differenza. Se invece prende i diuretici per problemi cardiaci allora fa la cosa più intelligente della sua vita!

    Roberto
    scusa ma che lo vieni a dire a fare qui sopra allora? si sta parlando di tutt’altro. E in ogni caso qualcuno dovrebbe insegnare a quel farmacista che se uno per tre mesi non è dimagrito NON E’ UNA BESTIA ma potrebbe avere qualche problema serio che glielo impedisce.

  53. 53

    Cinzia dice:

    Io non darei un centesimo a chi mi dice che sono una bestia se non riesco a dimagrire in tre mesi.
    E’ ovvio che per fare la dieta ci vuole motivazione, forza di volontà, organizzazione e chi più ne ha più ne metta.
    MA: il concetto che è sempre passato negli anni è:
    + una dieta è strana, dura, difficile, + devo farcela.
    Peccato che la migliore, la mediterranea ti conceda tutto con moderazione ed è questo a cui noi (faccio un discorso generico, non parlo di un caso sepcifico)
    non riusciamo a fare cstantemente.
    Perchè preferiemo un mese/3 mesi di sacrifici e poi liberi e belli come prima.
    Io pure ho sentito certe cose, Rinaldo, ma mai nessuna consigliata da un dottore (sono stata fortunata, forse).
    Ho visto gente con anello che, in una pizzata di gente a dieta, qundi dove TUTTI averbbero preso solo una pizza margherita o alle verdure, x’ concessa, e quindi non sottoposti ad altri stimoli di sorta (quello si mangia il dolce e io no) si è mangiata metà pizza, l’ha vomitata, altra metà, rivomitata, ma poi ha preso il tiramisu.
    Ora dimmi tu se ha più calorie un tiramisu o una pizza margherita…
    E quanta soddisfazione c’è a mangiare una buona pizza alle verdure con magari una macedonia, o ananas o fragole, piuttosto che un pranzo del genere…
    Nessun dottore coscienzioso ti dirà: mangiati il pane intriso d’olio.
    Perchè l’unico che ho conosciuto io mi ha sempre detto: la chirurgia è l’ultimo step per farti fare meccanicamente ciò che non vuoi fare razionalmente, e non è una panacea, anzi, non potrai + farti la mangiata di Natale, cosa che con un regime equilibrato ci sta.
    E in anni di dieta e mantenimento non mi si + mai più posto il problema di operarmi, perchè preferisco l’abbuffata di Natale (che poi non lo è x’ nn sono + abituata a mangiare così tanto) e una vita di “regime moderato” che una restrizione fisica.
    Ah l’abbuffata di natale non mi regala + un etto da anni: questione di gestione :-)

  54. 54

    Flavia dice:

    IL DOTT. LEMME LEMME HA COPIATO DAL DOTT. ALLEGRI

    Salve a tutte carissimi!
    Io mi interesso di cucina e alimentazione e per lavoro viaggio molto.
    Ad Anversa ho assistito ad una interessante conferenza internazionale sulla storia del cibo e c’era anche un italiano, il dottor Allegri Michele, che ha parlato del valore del cibo nelle varie culture e religioni e poi ha parlato dell’indice glicemico (uscirà mi pare a giugno un suo best seller sull’argomento, mi pare che si chiami Io sono cio’ che mangio). Comunque, tanto per sfatare i miti di personaggi televisivi come il dott. Lemme, il dott. Allegri è stato molto preciso e ha detto che l’indice glicemico è stato scoperto e strutturato dal medico americano Jenkins e sperimentato con successo in Francia dal guru Montignac. E tutto questo BEN 30 ANNI FA! Altro che avanti di 20 anni! il dott. Lemme è indietro di 30! Diciamo Lemme Lemme… si è limitato a copiare i compiti, come a scuola. E poi state attenti! il dott. Allegri diceva che l’insalata e tante altre fibre, associate alla pasta integrale di mattina e senza sale, non fanno ingrassare! Dire come Lemme che la frutta e la verdura non hanno vitamine e non fanno bene e che c’è dentro solo acqua e zucchero non è corretto. Lo zucchero c’é (fruttosio) ma si puo’ facilmente abbassare l’indice glicemico con qualche noce. Ma non si deve rinunciare alle fibre! Come dice il professor Veronesi (noto oncologo e non farmacista come Lemme) le fibre prevengono il tumore! compresi i tumori femminili. Quindi quando uscirà il libro di Allegri in Italia mi auguro che lo leggerete perchè è corretto, distingue tra dieta e alimentazione (le diete possono prescriverle solo i medici) e mette a posto le nozioni base sull’indice glicemico che Lemme ha confusamente mescolato con la dieta iperproteica. D’altronde Lemme si è preso la laurea in farmacia a 40 anni, dopo che, gestendo una palestra di body building, ha imparato a usare le proteine per far aumentare i muscoli. Tutti sanno anche che é stato assessore per la Lega Nord nella sua città… e anche li’…
    Cmq, nella mia esperienza personale, ho cominciato a seguire i menu di Allegri e sto bene e non ingrasso.
    Buona Pasqua a tutti!

  55. 55

    Cinzia dice:

    Ciao Flavia,
    grazie per le tue informazioni, mi documenterò al riguardo.
    Ciao

  56. 56

    RINALDO dice:

    PER FLAVIA
    IL MEDICO è ATKINS E NON JENKINS, FORSE TI SEI CONFUSA CON IL TOPOLINO DEL MIGLIO VERDE CON TOM HANKS.
    E POI, LEMME NEL SUO TRATTATO NOMINA PROPIO ATKINS COME SUO PRECURSORE NEGLI 60, BLOCCATO POI DAI BIG DEL MONDO DEL FARMACO C HE NASCEVANO IN QUEGLI ANNI.
    FOSSE COME DICI TU COME MAI IN AMERICA OBESITA’ E CARDIOPATIE INVECE CHE DIMINUIRE AUMENTANO. VEDI IN ITALIA CON LA DIABETOLOGIA, STESSA ROBA, ENTRI NEL GIRO DEI CENTRI DI DIABETOLOGIA E NON NE ESCI PIU’ PARDON, NE ESCI SI MA MORTO. SCRIVO PERCHE’ HO VISSUTO IN SECONDA PERSONA QUEGLI A MBIENTI.
    BASTASSRO LE FIBRE POI A FAR PREVENIRE I TUMORI………………..O, PENSA CHE SCOPERTA, MANGIANDO FIBRE NON CI SI AMMALA DI TUMORE…………….EPPURE OGNIO GIORNO NEI COMUNI INTORNO AL MIO C’E’ SEMPRE UN GIOVANE PIUTTOSTO CHE UN ANZIANO CHE MUORE PER TUMORE.
    ATTENZIONE…
    COMUNQUE SI PARLAVA DI LEMME.
    IO IERI, 90gg ESATTI DI FASE 1 CON LEMME HO RAGGIUNTO -30KG, D 125KG A 95 KG. ESAMI AVIS NUOVAMENTE OK, ECOGRAFIA ADDOME FATTA SETTEMBRE 2008 MI DICEVANO FEGATO INTOSSICATO E PRESENZA DI MICROCALCOLI CISTIFELLEA, ORA TUTTO PERFETTO, E LE MIE MITICHE TRANSAMINASI CHE ERANO SEMPRE ALLE STELLE DI NUOVO 35.
    NON HO MAI FATTO SFORZI NE FATICHE CON I MENU PRESCRITTI, IN FIN , CHE SFORZO VUOI CHE SIA PER UN ESSERE UMANO MANGIARE A COLAZIONE CIPOLLE PIUTTOSTO CHE SPAGHETTI AGLIO OLIO E PEPERONCINO.

  57. 57

    dadina8 dice:

    ho 14 anni e ho i fianchi a parte che sono larghi ma c’è anche il grasso faccio molta palestra ma non ci riesco a mandarli via mi può dire per favore come fare???sono disperata mi sto rovinando l’adolescenza per questo motivo

  58. 58

    Raffaella Di Donna dice:

    ciao dadina 8,
    non ti rovinare l’adolescenza per futili motivi, e soprattutto non rovinarti la vita.
    allora se hai un problema di adiposità localizzata ai fianchi, puoi risolverlo contattando il tuo medico di base, che potrà consigliarti un piano dietetico adeguato in base al tuo bmi e alla tu giovane età.
    Come tu stesso hai detto sei un adolescente,
    e l’adolescenzaa è un periodo di crescita fisica ed emotiva, pertanto non imbatterti in digiuni o in diete fai da te perchè non ti aiuteranno, bensi potrebbero essere molto dannose, soprattutto alla tua età.

  59. 59

    dadina8 dice:

    grazie dottore stavo proprio facendo quello che lei mi ha sconsigliato di fare cioè digiunare e fare diete fai da te grazie mille per questo consiglio cordiali saluti

  60. 60

    sara dice:

    Ma il dott. Michele Allegri l’ho cercato sul web e parla di roba esoterica, secondo te Flavia è lo stesso? Non vorrei scrivere ad un altro….a meno che non sia il solito tuttologo di turno

  61. 61

    Marina Morelli dice:

    Sara io direi di lasciar stare il dotto Allegri e di rivolgersi a un serio professionista, uno laureato in medicina con specializzazione in dietologia o in fisiologia della nutrizione.
    Se invece i tuoi problemi sono i disturbi del comportamento alimentare ci sono bravissimi psicoterapeuti.

  62. 62

    Francesca dice:

    Scusate la mia ignoranza….ma se fosse vero ciò che dice il prof.Lemme mi spiegate perchè una mia cugina,allora sofferente di anoressia,che mangiava solo due carote al giorno e un po’ di insalata, ha rischiato di morire perchè aveva perso oltre 15 kg,arrivando a pesare 38 kg per 163 di altezza…
    se fosse vero ciò che le carote fanno guadagnare 500 gr. di grassi per ogni 5 gr. mia cugina avrebbe dovuto prendere un sacco di chili!!!!!
    :-°????????????????????????????????????????????????
    Vi prego spiegatemi questa cosa….grazie!!!!
    ;-)

  63. 63

    Cinzia dice:

    Mi sembra che la tua domanda si risponda da sola, non credi?
    Mi spiace per tua cugina, spero che stia meglio adesso!

  64. 64

    Francesca dice:

    Mia cugina sta molto meglio….ne è fuori completamente!!!
    Si è sposata e progetta di avere un bimbo…..:-)!!!!
    Baci!!!

  65. 65

    Luce dice:

    CREDO CHE IL DOTTOR LEMME ABBIA SERI E SVARIATI PROBLEMI PSICOLOGICI … QUALCHE TURBAMENTO L’HA COLPITO DURANTE L’INFANZIA E CRESCENDO, PURTROPPO NE è RIMASTO VITTIMA..PAZIENZA RAGAZZI,SUCCEDE…CERCHIAMO DI COMPARTIRLO …FORS LUI è NATO DA UNA VACCA NON DA UNA DONNA !!!!!

  66. 66

    stefano dice:

    Salve a tutti, io sono purtroppo uno di quelli che a forza di diete è arrivato a pesare 142 kg. Ora visto che ho 46 anni mi resta solo di provare questa dieta Lemme. Tanto peggio di cosi’ !!! Volevo solo dire che io abito per tre mesi all’ anno in Brasile e vi posso garantire che li non ” mangiano ” ma si nutrono. Nel senso che mangiano tutto insieme in un piatto unico, tipo: carne, riso fagioli e una banana tutto insieme. Li’ mangiano quando hanno fame senza il vincolo degli orari. Sovente accade di vedere fare colazione alle 9 di mattina con costine di maiale con mandioca e riso piuttosto che con la coratelle di agnello sempre con riso e fagioli. etc Non vi dico il consumo di carne che à esagerato. Eppure tutti questi problemi di salute non li ho visti … anzi!! Considerate inoltre che ogni pasto mangiano fino a un kg di cibo tutto mischiato e al contrario di quanto si crede mangiano pochissima frutta. Aggiungo inoltre che quando abito in Brasile pur non preoccupandomi della dieta piu’ di tanto, dimagrisco sempre quei 5 6 kg. Appena rimetto piede in Italia dopo qualche giorno mi riprende quel senso di gonfiore e i 5 kg li riprendo in un battibaleno. Non so’ piu’ che pensare ! saluti a tutti.

  67. 67

    raffaella di donna dice:

    Caro Stefano,
    anche io vivo sei mesi all’anno in Spagna, e ho molti amici brasiliani, e conosco la loro forma di mangiare perche generalemente noi immigranti portiamo nelle nostre tavole le nostre abitudini.
    Ebbene ti dico che la dieta dei brasiliani non ha niente a che vedere con la dieta di lemme, ma è molto più simile alla dieta mediterranea.
    La dieta in brasile si basa essenzialmente su mangiare cosa si alleva e si coltiva e ovviamente non assumono dolci ma si nutrono della frutta tropicale a loro disposizione, mangiano riso e legumi (fagioli gen) e li accompagnano a carne molto spesso pollo, o ciò che allevano, nutrizionalmente è molto simile alla dieta mediterranea ch prevede riso legumi carni pref bianche pesci frutta e verdura .(se cerchi nel sito ci sono molti articoli a riguardo )
    Io ti consiglio di affidarti ad un medico (in home gli indirizzi dei centri di cura) che ti possa dare un piano dietetico adeguato alle tue esigenze e soprattutto che ti risulti facile compiere anche quando sei fuori italia.
    Sono sicura che ce la farai.
    in bocca al lupo.

    Per qualsiasi dubbio, confronto o domande visita il nostro forum.

    ciao

  68. 68

    manuela dice:

    mi aggiungo alle varie risposte,tanto una più una meno non fa differenza :)) io sto facendo la dieta atkins da 2 settimane e mezzo e sono dimagrita di sicuro,ma non mi sono pesata ancora,lo farò domani,comunque il fatto di non mangiare assolutamente carboidrati non credo sia esatto e parlo pur essendo ignorante in materia,e se qualcuno mi dice che nella preistoria non li mangiavano,mi viene da rispondere che infatti sono estinti.
    Ora il discorso è uno e sarò sincera.
    Non sono tipo che può fare una “normale” dieta,perchè io non reggo,ho fame e “sgarro” come mi capita di sgarrare.questa è la cruda verità,non sono in grado;con questa dieta ovviamente il problema non mi si pone perchè non ho affatto fame,ma non la seguo scrupolosamente tipo non mangio uova fritte al mattino,ma cappuccino e 4 fette biscottate,poi spuntino se mi va con un frutto o yogurt,pranzo verdura e carne o pesce,spuntino frutto o redbull senza zucchero, cena qualcosa di leggero,tipo insalata e formaggio, o prosciutto e insalata ecc..alla fine della serata yogurt.
    Ho sgarrato 2 volte con pizza margherita e un panino perchè mi tremavano le gambe,e ogni tanto mi gira la testa,ma mi sento enormemente bene,e so di essere calata perchè prima avevo sempre affanno anche a salire e scendere dalla macchina,ora mi faccio camminate anche in salita e affanno non ne ho più,inoltre mi sento meglio proprio di mio,unico problema che a volte vedo nero,oppure vedo qualcosa che si muove vicino a me ma che poi effettivamente non c’è,tipo insetti o cose simili.
    Secondo me queste diete vanno fatte per brevissimi periodi e poi si devono reintegrare alimenti mancanti,bere moltissimo almeno 3 litri d’acqua al giorno durante la dieta e soprattutto non lasciar passare un giorno nemmeno senza andare in bagno.
    Io prendo delle buste di fibra liquida al kiwi e vado al bagno benissimo,ogni giorno,e premetto che prima avevo la colite cronica,ora ovviamente mi si è calmata.
    Se avete pazienza saprò dirvi ulteriori risultati anche di analisi che farò a breve.
    Intanto che ne pensate?

  69. 69

    raffaella di donna dice:

    Cara Manuela,
    tutte le diete del mondo ed in particolare le low carbs come la atkins, si basano su un equilibrio biochimico preciso e qualsiasi cambio (a meno che non lo faccia un medico) determina uno squilibrio tale da compromettere non solo il risultato del dimagrimento ma anche la sua salute.
    Lei manifesta dei sintomi che non pùo ignorare ma deve contattare il suo medico o un centro (in alto gli indirizzi) per farle dare un piano dietetco adatto alle sue esigenze.
    Spero di essere stata d’aiuto, per altri dubbi visiti il nostro forum.

  70. 70

    raffaella di donna dice:

    Caro Rinaldo,
    non so se la pagano per spammare su tutti i siti e pubblicizzare il sito di lemme, ma almeno abbi il buongusto di cambiare nick ognitanto.

  71. 71

    RINALDO dice:

    Perche’ dovrei cambiare il nick.
    Io sono una persona onesta e sincera.
    Ho provato il metodo , ho ottenuto , mantengo e giorno per giorno applico e imparo cose nuove.
    L’ho fatto io, l’ho proposto ad altri e loro stessi meravigliati hanno ottenuto risultati e a loro volto hanno fatto lo stesso.
    Caso mai siete voi che siete pagati per pubblicare in home i centri pubblicizzati.
    Sei promulgo l’operato del doc lo faccio perche’ mi sono trovato bene giusto. Alzi la mano chi non ha mai consigliato un ristorante piuttosto che un albergo dopo eserci andato e trovatosi bene quindi, perche’ non farlo. A maggior ragione se si trratta della salute fisica, perdere chili veramnte di troppo che ti soffocano la vita.

  72. 72

    Cinzia dice:

    Guarda Rinaldo,
    NOI non siamo pagate da nessuno, il sito nasce dalla nostra passione e dal fatto che anche noi abbiamo avuto problemi di alimentazione.
    I centri sono tutti ASL pubblici.
    Non abbiamo mai consigliato: vai qui e vai là, ma sempre detto di informarsi.
    Ovvio se mi chiedono di un centro a milano, li mando dove sono stata io, è un centro pubblico, mutuabile e non c’è nessun interesse!!!
    Ma io ho sentito solo gente che si lamenta del Lemme e che non ha ottenuto risultati apprezzabili.
    E questo riporto.
    Senza contare che i principi su cui si basa la dieta del Lemme sono tutti sbagliati e garantiscono + kg ripresi di quelli persi.

  73. 73

    RINALDO dice:

    DISCORSO è CHE I CHILI RIPRESI VOGLIO RICORDARE è PER COLPA DI CHI LI HA PERSI, NON DI CHI TEL LI FA PERDERE.
    SCUSAMI SE TI FACCIO PERDERE PESO MANGIANDO A VOLONTA’ E QUANDO DICO VOLONTA’ LO DICO VERAMENTE, DETTATI MENU. SE POI TI OFFRO 3 MESI DI AUTONOMIA ALIMENTARE CON ASSISTENZA TELEFONICA TOTALE PER REINSERIRE ALIMENTI E TESTARE UNA MOLTITUDINE DI ALIMENTI NELLE SVARIATE ORE DELLA GIORNATA. SE DOPO TUTTO QUESTO PERIODO UNA PERSONA RIMETTE PESO DI CHI è LA COLPA? è OVVIO CHE è DELLA PERSONA NON DEL DOTTORE. SE HAI GLI STRUMENTI BASTA UTILIZZARLI. UN TITOLARE DI AZIENDA OFFRE AL DIPENDENTE LAVORO , ATTREZZATURE E NOZIO

  74. 74

    admin dice:

    Ma allora vale per tutte le diete.
    La domanda è: perchè si ripdenrono i kg persi?
    Perchè la dieta è:
    - troppo restrittiva
    - poco piacevole
    - infattibile

    Quella del lemme copre tutte e tre le motivazioni: è IMPOSSIBILE mangiare come dice il Lemme per sempre!!!
    Anche integrando con altri cibi.
    lascio da parte per un secondo la stupidità del calcio che fa ingrassare o le verdure ecc ecc.
    NON è possibile mangiare senza sale a vita, sempre che non ti isoli a casa tua.
    Non è possibile non mangiare cibi che piacciono e gustosi e variati a vita.

    Non è possibile mangiare pasta a colazione a vita, oppure zucchine.

    Ecco x’ la dieta del lemme fallisce a lungo termine.

    E molte altre troppo restrittive.

    Dimmi se invece puoi mangiare un bel piatto di pasta (80 gr sono un bel piatto!) con tantissimi sughi diversi, carne e verdura e pane o pesce e fatto in tantissimi modi diversi, poi mi dici se ti viene a noia.

    A me, in 5 anni, no!

  75. 75

    raffaella di donna dice:

    Guardi Rinaldo,
    a noi non può fare altro che piacere per lei se si è trovato bene, ed è libero di raccontare la sua esperienza, abbiamo un forum apposta per questo dipo di discussioni dove può dirci i pro ed i contro, ma in questo sito non sono graditi messaggi di spam e propaganda.

    Come anche le ha detto Cinzia, tutti i centri in home sono quelli coperti dal ssn, e pertanto gratuiti al cittadino, quindi prima di fare false accuse si informi.

  76. 76

    Aria dice:

    Io ho provato la dieta di lemme, h perso 10 kili in meno di un mese e poi in fase 2 altri 3 kili il tutto in meno di due mesi

    i pro
    facile e rapido dimagrimento
    non si soffre la fame

    i contro
    costi troppo elevati
    incompatibilità con la vita sociale
    alimenti difficilmente reperibili

    Ho iniziato la dieta verso maggio ma a settebre ho riacquistato i kili perduti, ovviamente in parte inizialmente perchè andando in vacanza mi era difficile mangiare senza sale.
    Inoltre limitava troppo le mie uscite, non potevo andara a pranzo da nessuno o dovevo farmi fare menu mirati, non potevo andare in pizzeria o ad un party, insomma pian piano ho lasciato anche il mantenimento che era molto stressante..
    e ho ripreso la dieta mediterranea, certo i risultati non sono così immediati ma ne guadagno in salute fisica e psicologica.

  77. 77

    Marina Morelli dice:

    Rinaldo
    io te l’ho già detto e te lo ripeto per l’ennessima volta, la dieta del tuo DIO farmacista LEMME funziona solamente perchè si basa su particolari equilibri biochimici. E’ una dieta vecchia di anni, tant’è che ci sono medici che la propinano in egual maniera da anni.
    Chi mi chiede se funziona io gli dico SI funziona ma prima di andare fate accertamenti ematobiochimici e se avete problemi di salute seri allora lasciate stare.
    Questa si chiama ONESTA’…se solo l’attuasse anche il farmacista tuo DIO avrebbe il rispetto di tutti noi.
    Non ti permettere di dire che pubblicizziamo i siti esposti in alto nei “centri di cura” perchè sappi che nessuno ci ha mai pagato e qui ci sono 4 persone che lavorano GRATIS a questo sito…quindi abbine rispetto!
    L’elenco di quei centri li ho raccolti io personalmente dal sito dell’Adi (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica) e dalla Sicob (Società Italiana di Chirurgia dell’Obesità e delle malattie metaboliche), centri dove c’è personale qualificato e laureato!

    Fin quando il tuo farmacista non spiegherà al mondo scientifico come fanno 5 grammi di insalata a far ingrassare mezzo chilo…per me e per tutti quelli che hanno un briciolo di intelligenza rimarrà sempre una nullità.

  78. 78

    RINALDO dice:

    Quali sarebbero i cibi difficilmente reperibili?
    Se per vita sociale significa fare bagordi tutte le sere allora è un’altro conto.
    Se sei una Pariolina o una Brerina allora vivi di Negroni e mohito scusa eh?
    Dopo le vacanze cosa hai fatto? ti sei seduta sugli allori? gli strumenti li avevi giusto?

    io attualmente non mangio a vita pasta e zucchine a colazione. Se non ti dispiace mi mangi anche latte e galletti.

    Alla faccia della crisi economica poi, se si va tutte le sere al ristorante!

    La pasta a sazieta’ la mangio in mille modi diversi. Basta che non ci sia sale in cottura.
    La carne e il pesce invece li mangio in mille+1 modi diversi.
    Filosofia Alimntare offre per chi non lo sapesse, corsi di cucina interesantissimi, che fanno la barba a tutti quei libricini annessi in riviste varie, anche sposorizzate dal ministero della sanita’ italiana.

    Io consiglio ai redattori di questo blog di provare ad andare dal dott. lemme poi di parlarne o bene o male.
    Consiglio anche a chi ha provato o conosce insuccessi del DOC, di redarre qualcosa su questo blog.

  79. 79

    Aria dice:

    Sinceramente Rinaldo,
    per il suo atteggiamento mi sembra di conoscerla,
    partendo dal presupposto che lei non mi conosce e che io sono astemia, e non faccio bagordi,
    in estate sono stata ospitata da amici per due mesi..
    le sembra facile cenare a casa di qualcuno e dire tutte le sere per favore a me lo faccia a parte senza sale?
    tipo andare dai tuoi suoceri, dai tuoi zii, da un amico, o lei non va mai a mangiare da altre persone?

    se una persona mangia a mensa dove lavora deve portare cibo a parte e questa è una spesa,

    cibi senza sale, basti pensare al pane non è facile trovarli, e mangiare a sazietà anche un kg di carne o pesce non sono spese che tutti possono permettere.

    per non parlare poi delle spese del doc.

  80. 80

    Curiosa dice:

    Si ma quanto costa andare da lemme?
    qualcuno sa dirmelo?

  81. 81

    Marina Morelli dice:

    Cielo ragazzi ma veramente mi sembrate degli invasati di Lemme….mi rivolgo a Marco e Rinaldo.
    Avete una abilità infinita a cambiare il discorso, si sta parlando di un altra cosa e cioè dell’onestà di quest’uomo e voi che vedete? siamo dimagriti e quindi funziona!
    Guardate che non funziona così.
    c’è Cinzia che scrive su dietologica…è dimagrita con la dieta mediterranea e con il supporto psicologico e senza dare nemmeno un soldo quest’uomo…
    perchè quindi non accettate il confronto?
    siete dimagriti? certo che si dimagrisce! chiunque dimagrirebbe con quella dieta e decine di persone la prescrivono perfettamente identica e da molto tempo prima del farmacista.
    Cosa diamine vi fa quest’uomo per essere così invasati? io mi preoccuperei se fossi in voi!
    Mi sorge un dubbio…non sarete pagati per fare pubblicità per ogni dove visto che molti vostri messaggi sono identici su moltissimi siti di dietologia?

    il confronto ragazzi…ci vuole il confronto!
    Spiegatemi come fanno 5 grammi di insalata a produrre mezzo chilo di grasso e vi giuro che vi faccio il più lusinghiero dei post a favore di Lemme!

    Non ci riuscirete mai perchè non è possibile e voi siete creduloni!
    E ora sento il coro….ma noi siamo dimagritiiiii con il farmacista……quindi funziona!
    Non c’entra un tubo che siete dimagriti…..! con un atkins, con una scarsdale dimagrivate alla stessa maniera e mangiavate pure meglio!
    Dovete dimostrare quello che il vostro sacerdote dice altrimenti non c’è nulla da fare rimarrà come dice lui sempre un quaquaraquà.
    E non mi venite a propinare le cazzate che lui ha studiato e non divide le sue scoperte con nessuno perchè questo significa essere ignobili e menefreghisti del dolore altrui!
    E sinceramente io me ne frego che questo mi fa dimagire…da una persona che ti chiama cicciona, fai schifo, vergognati..io sono il genio e tu non sei nessuno…mi dispiace non mi farei curare perchè ho una cosa che molti di voi non hanno: LA DIGNITA’ PERSONALE qualcosa che vale molto di più di 10 chili in meno.
    Quindi e mi rivolgo a te Rinaldo…se vuoi scrivi la tua esperienza personale e poi basta….venire a predicare quello che ti insegna la tua filosofia alimentare non ha senso qui.

  82. 82

    Marina Morelli dice:

    x curiosa:
    un amica c’è andata è gli ha dato 200 euro nel quale sono compresi oltre ai consigli alimentari anche una decina di insulti.
    Ora vedi un pò te…

  83. 83

    admin dice:

    Ah ecco…ho controllato l’ip e tu e Marco siete la stessa persona. Complimenti…ti avevamo dato uno spazio per parlare del tuo genio…ora l’hai perso. I tuoi commenti e quelli del tuo alter ego da questo momento saranno cancellati.

  84. 84

    lily dice:

    ahahah! marco castoldi sei un imbecillotto (con affetto,ovvio[ps.admin, non censurarmi,è un vezzegiativo]). metti il tuo testone vuoto sulle ginocchia del caro nonno,pota, e fatti coccolare un pò da lui. ah e segui la dieta del farmacista lemme quanto vuoi,tanto peggio di così non ti riduce.

  85. 85

    Cinzia dice:

    Io pure sapevo di 200 euro, in nero, così mi hanno detto, ma non essendo mai andata, non lo so.
    Pagare 200 euro x farmi insultare?
    Io sono una persona e voglio rispetto innanzi tutto!!!

  86. 86

    manuela dice:

    non riesco a segiure le diete della dietologa, e lei lo sa bene perchè spesso le sono scappata a poco dall’inizio della cura..anzi se volete saperlo mi ha consigliato di continuare la dieta e in più se voglio con 50 euro a seduta mi fa anche delle punturine sulla pancia per sciogliere il grasso…..

  87. 87

    raffaella di donna dice:

    Se non riesci a seguire la dieta allora cambia medico,
    il servizio sanitario nazionale garantisce assistenza gratuita (o al massimo si paga il tiket) ,
    In alto ci sono i centri divisi per regione.

  88. 88

    Cinzia dice:

    Manuela,
    scusa, ma se non riesci a seguire quella della dietologa x’ ci riesci con la atkins?
    Non è una domanda retorica, è seria.
    Come era quella della dietologa? Che differenze con la atkins?
    Quando smettevi di seguirla?
    In che contesti?
    Rispondere a queste domande ti aiuterà a capire come impostare questa o qualunque altra dieta.
    Se poi vuoi dirmelo, magari ti posso far notare come risolvere il problema :-D

  89. 89

    manuela dice:

    certo che te lo dico :)) scusami rispondo prima a Raffaella : non è questione di cambiare medico o dietologa,la questione è che io non devo dimagrire 5 kg ma almeno 30 quindi la mia dieta sarà sempre striminsita, inoltre dovrei mettermi a pesare ogni cosa e non posso perchè non pranzo ne ceno a casa, risultato stress fame e sgarri a tutto andare..

    Le differenze con la Atkins sono notevoli.
    Prima cosa non devo pesare niente,secondo il fatto di mangiare 20 gr di riso oppure 30 gr di pasta mi mette ancora di più fame e voglia di mangiare fino al vomito,quindi mi pare che almeno con me sia controproducente, inoltre mi deprime e mi innervosisce vedere i piatti con 3 chicchi di riso o di pasta,per questo preferisco farne a meno del tutto, piuttosto che andare a dormire con la voglia di un quintale di lasagna o con la voglia di un mega panino con la nutella che la dieta MI VIETA.
    Con la Atkins non ho pasta,pane,cereali..non è che ho 20 gr non ci sono e basta,occhio non vede cuore non duole capito??
    Quella della dietologa era una dieta normalissima con colazione spuntino pranzo spuntino e cena anche una pizza margherita a settimana,ma io con queste diete dimagrisco poco,anzi meno di poco infatti la dietologa mi faceva fare un giorno di sole banane tipo il sabato..così mentre tutti mangiavano bistecca al ristorante io mangiavo la banana..deprimente direi.
    Non è che smettevo,sgarravo a raffica poi andavo dalla dietologa addirittura con un chilo in più addosso..deprimente al cubo!!
    con la Atkins il dimagrimento è veloce e indolore, io devo abituarmi a mangiare in un certo modo, e poi posso pensare di fare un mantenimento anche.
    se hai soluzione dimmi pure..

  90. 90

    raffaella di donna dice:

    Guarda io non conosco la tua dietologa, (e soprattutto cosa intendi per dietologa;dietista, medico, biologo nutrizionista, farmacista) e non ho niente in contro a lei, ma se tu stessa mi dici di fare una atkins a modo tuo (con caffellatte, pizze etc etc) e di sgarrare, correggimi se sbaglio allora io penso che la cosa piu adatta a te sia rivolgerti ad un equipe medica specializzata ( un medico nutrizionista e/0 uno psicologo) dei centri di salute GRATUITI che lo stato ci mette a disposizione e trovare un piano dietetico adatto alle tue esigenze.
    La dieta, non deve essere una tortura se tu stessa mi dici che la dietologa ti da diete a base di banane, e che tu non tolleri la colpa non è la tua.
    Un buon medico deve sapere adattare la dieta alle necessità del paziente, e non si deve limitare a dare diete prestampate, se il medico è preparato sicuramente saprà seguirti con piu di un tipo di dieta tra cui la atkins.
    Ad ogni modo abbiamo un forum se vuoi per parlare di questo ed altri argomenti.

  91. 91

    manuela dice:

    Io ho detto che sgarro la dieta della dietologa, tra le altre cose dietologa è dietologa non vedo che significato puoi darle..cmq non sgarro affatto la atkins, in quella c’è il latte,io non mangio pizza assolutamente i carboidrati non ci sono e non li mangio,credo che tu non abbia capito ciò che ho scritto.
    A me non serve una equipe di medici specializzati te lo assicuro e nemmeno gratuiti perchè non ho problemi di soldi,mi serve una dieta che mi faccia calare velocemente e senza traumi,poi dopo quando mi sono abituata allora posso fare mantenimento o come vuoi chiamarlo,ma io di passare 5 anni a fare una dieta per togliere 30 chili non ci penso nemmeno!!

  92. 92

    manuela dice:

    scusa dov’è il forum?

  93. 93

    Cinzia dice:

    Ciao Manuela,
    il forum è nei link in alto sopra la barra oppure direttamente a: http://www.dietologica.it/forum/

    Questa era la risposta facile.

    Allora io dovevo dimagrire un bel pò di kg. E ho provato mille milioni di diete.

    Ora sai come sono dimagrita? Con una dieta mediterranea da 2.000 calorie. Si, hai letto bene duemila.
    Perchè molti dietologi si basano sul principio sbagliato che più abbassi le calorie, più dimagrisci. E piùla dieta impone rinunce e sacrifici, più è efficace, perchè è paradossalmente più facile non mangiare un alimento che mangiarne la giusta quantità.
    In realtà devi mangiare tanto quanto il tuo metabolismo basale, che viene misurato con appositi esami.
    Perchè così il metabolismo non si rallenta e non hai l’effetto yo-yo quando smetti di seguirla.

    Inoltre ti garantisco che non smetti di seguire una dieta da 2000 calorie perchè ti appaga sia alimentarmente, sia fisicamente che psicologicamente.

    20 gr di pasta?
    Io ne ho 80 a pranzo e 80 a cena + 40 di pane a pranzo e cena (o pasta o riso o farro o grano o quel che mi va) + i cracker al pomeriggio che non mangio mai x’ non mi entrano, + i cereali al mattino, + 350 gr di frutta, + verdura a volontà + 130 gr di carne 0 150 di pesce, o uova o formaggio o crudo o una pizza margherita o alle verdure o ai funghi ecc o legumi o.. non ricordo.

    Ti garantisco che non c’è la possibilità di avere fame.

    Ho perso 28 kg in 10 mesi senza fatica, con alcune rinunce, ovvio, tipo i dolci, concessi solo in qualche occasione, tipo compleanni o Natale ecc, ma x il resto potevo uscire con tutti a cena ecc ecc.

    Si deve pesare? Dipende.
    Se vai dal panettiere e prendi i panini da 40 gr no, se prendi il pugliese e ne tagli una fetta, ovviamente si.

    Se vai dal macellaio e ti fai fare gli hamburger o la carne già pesata no, se compri la trita e fai tu gli hamburger si.
    La pasta noi l’abbiamo sempre pesata, non ho okkio a crudo.
    Ma una volta cotta, nel piatto, ti fai l’idea di quanto sia e io mangiavo tutti i mezzodì in mensa.
    Certo non prendevo le lasagne, però ti garantisco che non hai fame, non hai voglie strane, non ti sentri frustrata e non ti viene in mente di sgarrare.
    E se una tantum sgarri, non succede nulla.

    Certo che devi metterti di buzzo buono a pensare e cucinare manicaretti ottimi e dietetici.
    Per esempio col caldo passa la voglia di cucinare, allora preparo la sera, tipo ieri, io e mio marito ci siamo fatti un bel cous cous alle verdure misto (c’è la ricetta), molto più dietetico e buono e saporito dell’insalata di riso.

    Ma a differenza dell’insalata di riso richiede + tempo (3/4 d’ora).
    Però ne vale la pena anche x’ ti garantisco che a volte lo faccio agli amici e piace un sacco, altro che dieta.

    Insomma si, c’è da fare sacrifici, ma non così tanti come la Atkins e soprattutto se perdi piano i kg non li riprendi +.
    Se poi non ti basta un piatto di spaghetti alle zucchine o come ieri con pomodorini freschi, basilico a crudo e una spolverata di pepe… beh allora è una tua scelta personale :-D Più ovvio il secondo con contorno!

    Il discorso dei centri gratuiti o mutuabili nasce dal fatto che la maggior parte delle ragazzine malate di anoressia o bulimia che capita qui è adolescente o cmq molto giovane.
    Proporre una terapia da un privato, che non si possono permettere, equivale a tagliar subito la voglia di andare.
    Il dottore privato ti visita prima, ma la calorimetria e impendeniziometria che ho fatto io e che dovresti fare anche tu, sono mutuabili, in lombardia col solo costo del ticket, sennò costano una sassata e solitamente i privati non hanno l’attrezzatura adeguata.
    Insomma vedi te, io andrei in un centro che mi seguisse al meglio (calo, impendeziometria, esami sangue e urine) dove la dieta viene data sul metabolismo basale.

    Spero di essere stata chiara ed esauriente.

    Ciao Cinzia.
    P.S: sono alla 28esima settimana di gravidanza e mangiando così ho preso solo 3 kg, senza sforzi particolari né rinunce. Ma la mia bimba cresce bene e questo dimostra che è un’alimentazione sana ed equilibrata che si può mantenere sempre!

  94. 94

    Maria dice:

    Il Dott. Lemme ha solo il difetto di essere un po’ eccentrico ma è tutt’altro che un cialtrone.

    Ho perso con lui 22 kg in 3 mesi, ed una volta acquisito il metodo di alimentazione personalizzato, ad oggi non ho ripreso un’etto dei kili persi.
    Ogni settimana nella mia dieta sono presenti frutta verdura carboidrati proteine e zuccheri. Non mi manca nulla, solo ho la cognizione totale di cosa ingerisco e di quando farlo perche’ il mio corpo non produca grasso. L’unica cosa che assolutamente ho eliminato dalla mia dieta e’ il sale che ho sostituito con un sapiente e morigerato uso di spezie.
    Dunque il dott. Lemme per coadiuvare questo metodo (e non per lucrare sia chiaro e vi speghero’ perche) ha anche creato un laboratorio alimentare con vendita al pubblico, dove suoi dipendenti producono alimenti a basso indice glicemico quali cioccolate , panetterie, pasticcerie. Non vi e’ prodotto che superi i 9€ al pubblico. Io con circa 40/50 Euro compro prodotti che per le mie abitudini alimentari mi bastano una settimana ma io mangio molto e probabilmente questo dato non e’ un valore medio valido.
    Vi faccio un’esempio, io divoro due barattoli di cioccolato prodotto dal Dott. ogni settimana e spesso aggiungo anche della marmellata della medesima provenienza; non ingrasso piu’, lo facessi con i normali alimenti sarei nuovamente un’obeso.

    Ora vi invito a leggere il libro scritto dal Dott. Lemme in merito che spiega tutto chiaramente ma il motivo della mia mail e’ ben altro: ormai e’ chiaro che se un metodo che ha aiutato piu’ di 7.000 persone a dimagrire per sempre non viene preso in considerazione dalle istituzioni , ci troviamo di fronte ad un caso di ostruzionismo da parte di chi detiene il potere verso chi ha tutte le carte in regola per levarglielo, e lascio a voi fare considerazioni in merito.Il mio problema e’ diverso, io oramai vivo benissimo con questo metodo di alimentazione,e mi appoggio al suo laboratorio come se fosse un supermercato; vi faccio una domanda , ma se improvvisamente bandissero i supermercati che colpo sarebbe per le vostre abitudini?. Ecco non passi che per la dieta Lemme si sia vincolati al suo Laboratorio perche se ne puo’ fare benissimo a meno ma e’ una grande comodita’. Quindi se il dott. lemme venisse a mancare improvvisamente che faremmo noi? non ha figli mogli e amici! io sono pronto a scendere in piazza per questo e gli saro’ debitore per sempre.
    Potrei parlarvi anche di come questa filosofia abbia cambiato il mio aproccio alla vita ma per questo consiglio di leggere il libro dal Dott. scritto.

    Cordiali saluti

  95. 95

    Federica Parisi dice:

    Il dottor Lemme non ha rispetto del tuo corpo!
    Avvelena il fegato e i reni. Continua a mangiare i suoi prodotti e ti ritroverai con un tumore allo stomaco o all’apparato digerente tra qualche anno senza neppure sapere il perchè.
    Una persona deve essere equilibrata e mangiare i cibi naturali e non quelli artificialin prodotti in laboratorio da stregoni alla Lemme.
    Io da Lemme ci sono stata. E siccome non sono disposta a tutto pur di dimagrigre, ho acceso il cervello e letto la dieta a base di 8 uova al giorno e bistecche a volontà e dopo quattro o 5 insulti perchè Lemme si permette di insultare i pazienti, l’ho mandato a quel paese.
    Ti consiglio di fare lo stesso se ci tieni alla salute!

  96. 96

    Francesco dice:

    Maria guarda che ti sbagli, Lemme è sposato e ha figli. Ne sono certo al 100% perchè abito a pochi km da Desio e ho frequentato la palestra dove lavorava.

    Ma che ha fatto…vi ha arruolato per pubblicizzare il suo libro in giro? Evitate di comprarlo e risparmiate quei soldi per andare da un medico serio.

  97. 97

    manuela dice:

    scusa Cinzia, ma 28 kg in 10 mesi scusa ma è da suicidio!! io voglio dimagrire in fretta, non ce la faccio a seguire questo tipo di diete lunghe una quaresima!! forse non mi hai compreso..
    Tu dici che con la atkins ci sono rinunce.
    Cioè quali?? io non rinuncio a nulla e non mi manca la pasta o il pane,sinceramente non me ne frega niente!!
    E poi 2000 calorie? per me le calorie devono essere 1250 mi pare avevamo fatto tutti i conti con la dottoressa,ora non ricordo,cmq 2000 calorie me le sogno se seguo una dieta del genere..E cmq 2000 calorie non sono poi così tante per una come me abituata a mangiare le bistecche da un chilo e circa 1 etto e mezzo di pasta (non tutti i giorni cmq).
    Giustamente tu hai detto “certo si devono fare dei sacrifici”..appunto,io non ne voglio fare affatto apposta non riesco a seguire una dieta “normale” perchè di sacrifici ne faccio gia moltissimi mi ci manca solo il divieto sul cibo e sono apposto!!
    Poi il fatto del peso degli alimenti : ma chi ci va dal macellaio?? e chi lo compra il pane?? io non mangio a casa mai ne a pranzo ne a cena rientro tutte le sere alle 21.00 / 22.00 anche più tardi e spesso prima di sedermi qui devo uscire con i cani, rifare il letto, spazzare, pulire il giardino, inoltre mi ci vogliono circa 30 minuti per cercare il posto auto e tu mi dici che dovrei perdere 28 chili in 10 mesi pesando tutto???
    Non ci penso nemmeno, io quando torno a casa sono affamata come un lupo, a pranzo spesso mangio alle 3 o alle 4 o quando ho tempo e a cena se non sono le 11 non se ne parla.
    Scusami ancora ma tutti gli esami che mi hai detto io non li pago e vado a un centro privato a farli.poi la dietologa li controlla e mi dice in teoria come seguire la dieta,il problema non ci siamo capiti che io se ci metto 10 mesi e mi accorgo che ho perso solo 28 kg mi ammazzo direttamente!

  98. 98

    emptyfield dice:

    ehi, fate un controllino sull’ip di Maria che *casualmente* parla di sè al maschile.. :D

  99. 99

    manuela dice:

    ahah..come si dice Empty….errore Freudiano!!

  100. 100

    raffaella di donna dice:

    per i seguaci di lemme:
    perchè non venite in forum a parlare delle vostre esperienze personali?
    a proposito nessuno di voi ha detto quanto costa la visita di lemme, potreste dircelo?

    per manuela,
    manu scusami andiamo in forum? perche se no non riusciamo a capirci mi pare, stiamo solo affollando questo topic inutilmente.

  101. 101

    admin dice:

    empty: fatto, sospettava anche me, ma nonostante sia un uomo, è la prima volta che scrive con quell’ip.
    Grazie cmq!
    Manu: cosa vorresti perdere 30 kg in 3 mesi?
    Così poi ne riprendi 40 e ti trovi con pelle e braccia e pancia e coscie pendule?
    Se arrivi così tardi dal lavoro è probabile (non so) che tu esca altrettanto tardi e potresti fare queste cose al mattino.
    Vedi tu parli dei cani e della casa: in effetti nessuno ti obbliga ad avere dei cani, che x quanto richiedono tempo (io ne ho uno, parlo x cognizione di causa e come amante degli animali) lo fai non x’ obbligata ma x’ ti va. Lo stesso la casa: potresti avere qualcuno che ti fa le pulizie visto che non hai problemi di soldi (tu lo dici) ma ci pensi tu.
    Risultato?
    Fai delle scelte che ti comportano anche dei sacrifici, no?
    Quindi non vedo x’ pretendi che la dieta sia una cosa facile…
    non lo è.
    Se per te non è un sacrificio fare la atkins, falla, am sappi che “There is no life after atkins”, cioè la devi fare a vita! Se a vita vuoi non mangiare carbo, liberissima, così come a vita porti fuori i cani alle 11!!!

  102. 102

    raffaella di donna dice:

    manu, ti ho aaperto un topic in dieta atkins,

    ad ogni modo al tuo ultimo intervento per correttezza ti rispondo qui:

    riportando le tue parole:
    Non sono tipo che può fare una “normale” dieta,perchè io non reggo,ho fame e “sgarro” come mi capita di sgarrare.questa è la cruda verità,non sono in grado;con questa dieta ovviamente il problema non mi si pone perchè non ho affatto fame,ma non la seguo scrupolosamente tipo non mangio uova fritte al mattino,ma cappuccino e 4 fette biscottate,poi spuntino se mi va con un frutto o yogurt,pranzo verdura e carne o pesce,spuntino frutto o redbull senza zucchero, cena qualcosa di leggero,tipo insalata e formaggio, o prosciutto e insalata ecc..alla fine della serata yogurt.
    Ho sgarrato 2 volte con pizza margherita e un panino perchè mi tremavano le gambe,e ogni tanto mi gira la testa,ma mi sento enormemente bene,e so di essere calata perchè prima avevo sempre affanno anche a salire e scendere dalla macchina,ora mi faccio camminate anche in salita e affanno non ne ho più,inoltre mi sento meglio proprio di mio,unico problema che a volte vedo nero,oppure vedo qualcosa che si muove vicino a me ma che poi effettivamente non c’è,tipo insetti o cose simili.

    Io ho desunto che hai mangiato pizza in atkins, (quindi l’hai sgarrato)
    e che questa dieta ti sta dando dei problemi di salute che ti portano a vedere nero, mosche e che dovresti approfondire con un medico (che non è l’equivalente del dietologo, un medico è un laureato in medicina con eventuale specializzazione di malattie del metabolismo, endocrinologia o scienze dell’alimentazione).
    Pagare molto per una dieta non sempre è sininimo di eccellenza del risutato, (vedi quanti imbroglioni ogni giorno si inventano diete e strani aggeggi per dimagrire a scapito delle persone), per questo io ti consiglio un centro statale, perchè almeno li hai la garanzia di trovare gente laureata, specializzada, con master e che si interessano alla materia, e che vengono già pagate dallo stato, quindi sei sicura sotto un certo aspetto che non ti venderanno sbobbe o trattamenti miracolosi speculando sui tuoi soldi.
    Con questo voglio dirti che se vai ad un centro puoi dire cosa vuoi dalla dieta (se ho capito bene dimagrire in poco) e farti dare un piano dietetico adeguato a te (che non ti porti a sgarrare, e per questo ci sono anche assistenze psicologiche, e che soprattutto non ti faccia male alla salute).
    Poi ovviamente come tu stessa hai detto soldi non ti mancano, puoi fare massaggi, comprare creme per le smagliature, eventualmente ti puoi anche operare, ti puoi fare una liposcultura, o un trattamento se le questi chili persi troppo in fretta ti daranno pelli cadenti, insomma puoi fare mille cose, ma sappi che la salute non si puo comprare, quella dobbiamo riguardarcela noi.

    sul forum ci sono anche altre persone che stanno prov altre diete e possono confrontarti con te,
    ti aspettiamo
    un bacio

  103. 103

    admin dice:

    Gianni alias Rinaldo
    è inutile cambiare email o nome, il sistema ti riconosce sempre.

  104. 104

    lily dice:

    consiglierei a tutti/e di guardare il video del signor lemme a porta a porta.viene contraddetto da un vero MEDICO NUTRIZIONISTA (anche INSEGNANTE DI BIOLOGIA). le sue teorie oltre a essere terribilmente naif ed erronee sono gonfiate di talmente tanta spocchia da renderle semplicemente ridicole. lemme confonde calorie con kilocalorie e ricordatevi tutti che il nostro corpo non può essere ridotto a semplici formule chimiche, ci sono innumerevoli altri fattori che il signor lemme non considera. lemme ti modella???ma per piacere,al massimo mi sgonfia, e informatevi sulla chetonia provocata dall’abuso proteico non bilanciato da carboidrati. in parole povere,lemme vi fa urinare via la vostra massa magra. attenzione agli alchimisti gente!!!!!

  105. 105

    lily dice:

    ps e soffermatevi sul pezzo fantastico della bistecca bruciata e del mangiare un sasso, ho riso davvero tanto!!! lemme ti fa sbellicare,altrochè ;D

  106. 106

    Gianni dice:

    AVRAI RAGIONE PERO’ PRIMA DI SCRIVERE SUGLI ALIMENTI IL VALORE IN KCAL SI VA QUEL LAVORO BRUCIARE IL CIBO E CALCOLARE L’ENERGIA UTILIZZATA. MA IL NOSTRO CORPO NON è UNA STUFA.

  107. 107

    Gianni dice:

    GUARDA CHE KCAL NON SONO ALTRO CHE UN MOLTIPLCO DELLE CALORIE. COSA DI CI CHE CONFONDE

  108. 108

    raffaella di donna dice:

    postateci il link cosi lo vediamo…

    gianni, rinaldo, maria… ma mica sei il doc in persona?
    ci farebbe piacere sapere che fossi tu lemme,

    scherzi a parte per favore, come tu hai detto prima visto che ti sei definito come una persona onesta e sincera per non screditarti, sappi che il sistema ti riconosce sempre come stessa persona.

    a proposito non hai risposto alla mia domanda di prima,oltre alla prima seduta di 250 euro le successive quanto costano e soprattutto è necessario venire fino a desio??

  109. 109

    raffaella di donna dice:

    Nel forum vi ho aperto un topic dieta lemme
    se volete potete andare a parlarne li
    http://www.dietologica.it/forum/

  110. 110

    Gianni dice:

    RIPETO COMUNQUE CHE IO SONO SUO FRATELLO

    IO PRIMA AVEVO RISPOSTO POI LE RISP. SONO STATE BANNATE.VEDIAMO SE RIESONO A RIMETTERLE

  111. 111

    admin dice:

    Suo fratello?….e Maria chi è tua sorella? su non offendere la nostra intelligenza!

    Gianni alias Rinaldo alias Maria
    il tuo spazio lo hai avuto, la tua esperienza l’hai raccontata ora credo che il discorso debba finire qui.
    Raffaella ha aperto un topic sul forum…potete spostarvi là.
    Il sol fatto che il dottore abbia bisogno di arruolare cadetti che per ogni dove in rete spammano su quanto sia bravo…è già riprovevole di per sè.
    Un grande medico (e lui non lo è) non ha bisogno di pubblicizzarsi per ogni dove perchè i fatti parlano da soli. Fino a ora si sa una sola cosa, è stato chiesto il confronto e Lemme non ha accettato per il semplice motivo che non potrebbe mai spiegare al mondo come fa la frutta a far venire il colesterolo…è questo solo un esempio tra le decine di altre assurdità.

  112. 112

    admin dice:

    La discussione si sposta qui:

    http://www.dietologica.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=67

    registrati tu e tutti gli altri invasati di questa dieta..e ne potrete parlare con calma, nessuno vi cancellerà quello che scrivete a meno che non fate evidente pubblicità o scendete in toni volgari…

  113. 113

    sara dice:

    oi sono magrita 10 kili in 3 mesi senza dieta mangiando poco e fare 3 volte palestra a setimana funziona

  114. 114

    sara dice:

    manuela ma perche 5 anni basta avere un po di volonta senti cosa dico io in prima persona mangi tuto ma poco e fai ativita fizica vedrai rezultato senza dietologo io magio anche dolci tuto ma poco ciao.

  115. 115

    Aria dice:

    sara,
    se ti va raccontaci la tua esperienza nel forum.
    io anche scrivo di cosa mangio e non mangio a dieta e trovo tante ricettine sfiziose..
    è una buona cosa per confrontarsi e per capire cosa aiuta a dimagrire,
    a proposito in palestraa cosa fai? (ti aspetto nel forum se no poi affolliamo questo spazio )
    ciao

  116. 116

    Gio dice:

    Non lasciatevi affascinare dalla perdita di molti chili e dal fatto che a distanza di tempo, anche un paio d’anni, non avete ripreso alcun chilo. Molto spesso, soprattutto quando a seguire le indicazioni alimentari è una persona motivata e scrupolosa, i risultati si ottengono e si mantengono… l’efficacia di un metodo può essere valutato solo a lungo termine (anche decine d’anni) e, per di più, molto spesso gli effetti indesiderati di una dieta azzardata che nulla ha a che fare con le leggi di biochimica da noi per decenni studiate, si possono manifestare molto tempo dopo la suddetta terapia dietetica.
    Quel che posso dirvi è: non giocate con la vostra salute. Ciò che fa di una dieta una giusta terapia dimagrante non si misura da quanti chili si perdono ma, ahimè, dagli effetti ben più gravi che possono insidiarsi e poi manifestarsi…

  117. 117

    Cinzia dice:

    Grazie Gio,
    tu si che sai di quel che parli!!!
    Sei per caso medico?

  118. 118

    Roberto dice:

    Premesso che non sono né medico né ricercatore e non posso permettermi di mettere in discussione le teorie del Dr LEMME dal punto di vista scientifico, vorrei dire qualcosa dal punto di vista filosofico. Chiunque voglia dimagrire, a meno che non sia un soggetto affetto da disfunzioni metaboliche (ma qui si entra nel campo della patologia e non della dietologia), può riuscire a farlo senza necessariamente ricorrere a diete di maghi guru e DR vari, basta la propria volontà e non è necessario essere dei geni della medicina per capire quale è l’alimentazione migliore per il nostro corpo.
    Racconto il mio esempio.
    In 3 anni ho perso 17 KG. Sì in 3 anni, non in 1 mese! Questi 17 kg, però, io non li recupererò mai più perché, oltre ad aver imparato una “mia” filosofia alimentare, cioè capire quello che mi fa stare bene e quello che mi fa, o mi può fare star male, ho dato modo al mio corpo e al suo metabolismo il tempo e il modo di adattarsi in modo non traumatico al dimagrimento. Sono dimagrito molto lentamente, come ero ingrassato molto lentamente. Il mio peso forma dovrebbe essere di 84 kg, invece ero arrivato a 107 kg. Ora sono ridisceso a 90 kg. Il mio obbiettivo è raggiungere il peso forma entro il 2010. Quei 23 kg in eccesso li avevo accumulati nel corso di 20 anni in cui, ad una dieta non proprio corretta, avevo affiancato uno stile di vita troppo stressante.
    Quindi, sempre per la “mia” filosofia alimentare, credo che sia estremamente inutile fare qualsiasi tipo di dieta che ti faccia perdere molto peso in poco tempo e poi continuare a fare la stessa vita stressante di prima. Ho molti amici che hanno fatto diete spendendo un sacco di soldi per dimagrire in fretta, ora sono più grassi di prima. L’unico che conosco che non è tornato ad ingrassare…. Poveretto, è morto!
    Ritornando alla mia dieta, in estate mangio quintali di pomodori conditi con olio extravergine, aceto balsamico tradizionale di Modena e sale, mi piacciono tantissimo; spesso li faccio anche alla “caprese” con la mozzarella di bufala (quindi un derivato del latte), secondo gli studi del DR LEMME chissà di quanto dovrei ingrassare, o sicuramente non dimagrire…. Invece è in estate il periodo che perdo più peso….. Chissà perché?
    Forse la “mia” filosofia alimentare è diversa dalla sua ma funziona egualmente.
    La verità è che durante la giornata, dopo aver fatto una buona colazione, a pranzo mi mangio solo una caprese abbondante e a cena un piatto di spaghetti aio e oio.
    Quello che ho capito, ma riguarda solo la mia filosofia alimentare, è che non devo mai mangiare due giorni di fila gli stessi alimenti. Ad esempio in estate mangio molte più verdure che in inverno; la carne solo due volte per settimana; il pesce una volta; i carboidrati due volte alternando amidi e cereali. D’estate però c’è un alimento di cui non posso fare a meno: il gelato…. Quello lo mangio tutti i giorni.
    Eppure le mie analisi (contrariamente a 3 anni fa) ora sono perfette.
    Un ultima cosa, il DR LEMME nel suo blog ha come motto questa frase: ”
    “Colui che è in perpetua lotta con il cibo non è complessivamente pronto per la battaglia della vita”
    (Meredith, 1859).
    Il mio motto invece è: “Colui che è in perpetua lotta con il denaro non è complessivamente pronto per la battaglia della vita”
    Roberto

  119. 119

    Marina Morelli dice:

    Roberto hai fatto una analisi correttissima, purtroppo però persone di 150 chili ad esempio non sono disposte ad aspettare tanto tempo.
    E’ difficile fargli capire che un dimagrimento lento, costante e con varietà di cibi è migliore rispetto a dieta che ti faccia perdere dieci chili in un mese.

    Mangi pomodori? credo che Lemme ti fulminerebbe visto che è convinto che 5 grammi di pomodoro fanno mettere su 500 grammi di grasso.
    :-)))))))))

  120. 120

    Daniele dice:

    Mi sconvolge il fatto che molte persone siano più interessate al proprio punto vita più che alla propria salute. Il dottor Lemme magari vi farà anche dimagrire (cosa non sicura), ma ci rivediamo quando finirete in dialisi per insufficienza renale. Il dottoruncolo in questione magari può infinocchiare i profani, non di sicuro uno che si è fatto un mazzo a tarallo nel corso di anni di università.

  121. 121

    lily dice:

    Daniele,non immagina quanto apprezzi le sue parole!
    chi crede davvero nella scienza,odia questi cialtroni. purtroppo però l’ignoranza dilaga e i furbi ne approfittano di continuo. furbi però, non dottori ;)

  122. 122

    Francesco dice:

    Il problema Daniele è che questo tizio non infinocchia i profani ma i deboli, le persone malate che pur di dimagrire non ha capacità di giudizio alcuno e credono a ogni stupidaggine che gli viene raccontata.
    Purtroppo siamo in Italia e a questo ancora non gli è stata tolta la licenza. Fossimo in altri stati come minimo o non esercitava più o sarebbe già finito in galera.

  123. 123

    Gio dice:

    5 grammi di pomodori equivarebbero a 500 gr di grasso accumulato…. ma cos’ha bevuto??

  124. 124

    raffaella di donna dice:

    Ragazzi, la discussione è stata spostata nel forum, siete tutti invitati:

    http://www.dietologica.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=67

  125. 125

    antonella dice:

    ciao a tutti ho visto i pareri di tutti!!!!!!!!!!!!
    io comincio la dieta del dottor l’emme mercoledi 22/07/2009 peso 115 kg e spero di perdere 45 kg io seguiro tutto quello che mi dira lui e spero di ottenere il risultato , a m non sembra un pazzo anzi secondo me le offese che ti fa e un suo medoto per fare in modo che tu possa seguire quello che dice io mi fido e sono sicura he mi fara dimagrire!!!!!! fra un mese vi diro quanto o perso ciao ………….

  126. 126

    caraffone dice:

    povero stolto……..laureato nel paese dei balocchi, giocare con la tiroide della gente non è bello povero ” ciccione”……….. lemme perchè non la provi su di te per 5 o 6 anni la tua ” dieta”? Voglio vedere poi quando sei su un letto di ospedale con la tiroide impazzita a farti le flebo di T3……….ARRESTATELO GENTE:….

  127. 127

    sara dice:

    se le donne che hanno usato la sua dieteb sono le sue cavie umane, è vero, la società non perde nulla

  128. 128

    Alessandro dice:

    Calma… qui ci vuole un po’ di chiarezza… ormai è chiaro ed evidente che i metodi basati sul calcolo calorico sono praticamente preistorici. I metodi che seguono l’indice glicemico sono invece decisamente molto più avanzati.

    Di questo secondo schieramento fa parte anche LEmme, che è un farmacologo e che si è interessato dell’aspetto biochimico. Atkins, sì certo, il suo precursore.

    Preferisco Montignac, molto più professionale.

    Ma comunque Lemme è quello che è, ha in qualche modo copiato il business di Montignac creando cibi a basso indice glicemico e vendendoli. Si può fare, Montignac lo dimostra, Lemme ha copiato.

    In più si è creato un personaggio. Esaspera ogni aspetto del suo essere “un perfetto stronzo” e ci riesce benissimo. Ma io cerco di andare oltre. Non è il primo “stronzo” con cui ho avuto a che fare e credetemi, di specialisti ne ho provati tanti…

    Ad ogni modo, Lemme allarga il discorso tenendo seminari per spiegare il metodo e corsi di cucina specifici. Sicuramente è un supporto molto più grande di quanto non abbia mai visto in centri anche molto “rinomati”.

    Il discorso del diabete… nell’area privata del forum sono presenti casi dove ha annullato il diabete 2 e ridotto da 100 a 3 il diabete 1. Dice che sono documentate.

    Qualunque sia il vostro pensiero su Lemme credete a una cosa: ragionare in calorie è una roba da medioevo.

  129. 129

    caraffone dice:

    io dico che una porcheria di stile di vita come quella che propone Lemme, è ingestibile alla lunga. Si è creato un business alle spalle dei suoi cadetti, altro che storie…… dieta= stile di vita, e di certo non è mangiandosi un limone a metà mattina che si vive……. per me è da rinchiudere e stop.

  130. 130

    caraffone dice:

    comunque una figura grassa come quella che propone lui stesso presentandosi in pubblico, non è di certo istruttiva………….. lui mangia come c…o vuole, altro che…………

  131. 131

    Marina Morelli dice:

    @ Alessandro:
    non ci sono dubbi che il metodo calcolo delle calorie è ora superato…ma nessuno lo autorizza a insultare le donne!

    @caraffone:
    sono d’accordo con te! quello non è uno stile di vita! Saranno pure dimagriti ma non hanno imparato a mangiare ed è scientifico che quell’alimentazione a lungo andare è dannosa!
    Lo stile di vita sano è tutt’altra cosa!

  132. 132

    lu dice:

    ciao a tutti!!!!!! vorrei solo sapere da tutte quelle persone che hanno perso peso e non l’hanno più ripreso se il limone a metà mattina e pomeriggio si mangia anche nella seconda fase. spero proprio di no perchè personalmente è la cosa che più mi pesava……..

  133. 133

    caraffone dice:

    Lu tranquillo, bevilo il limone, usalo come fonte di vita, e persevera in ciò che credi…..perchè in questo caso, come si usa dire, l’importante è CREDERCI!!!!!!

  134. 134

    lu dice:

    la mia era una domanda seria!!!!!!!!!!!!

  135. 135

    caraffone dice:

    idem per la mia risposta.

  136. 136

    lu dice:

    ma qual è il tuo problema???? perchè sei così scettico????? il punto non è che è importante crederci ma è che funziona e che la cosa sia giusta o sbagliata, facile o difficile, gestibile o non gestibile in ogni caso funziona.

  137. 137

    matrigna di biancaneve dice:

    penso che giacobbo di voyager ne sappia ancor più del farmacista…anzi secondo le sue tesi è stato impossessato da un alieno per ridurre l umanità in schiavitù usando limoni malefici

  138. 138

    matrigna di biancaneve dice:

    naturalmente ero ironica…io sono tra le prime persone che fa abbuffate e poi si sente in colpa per le enormi quantità di calorie ingerite…naturalmente dopo tante diete fasulle mi limitai a sport e un sano regime alimentare, e guarda un po?sono due anni ke nn riprendo i miei amati 10kg di ciccia ke mi facevano compagnia

  139. 139

    caraffone dice:

    parole sante matrigna, si tratta di SUDARE e stare IN STILE DI VITA, ossia DIETA, e badare bene, dieta è:

    _ fare almeno 5 pasti al giorno composti da carboidrati, proteine e grassi.

    _ bere tanta acqua.

    _ concedersi un free meal (pasto libero) una volta a settimana vedi pizza e altre amenità, che tra l’altro fa pure bene alla mente…..

    MA SE VOLETE CONTINUARE A STRISCIARE COME VERMI ALLE GINOCCHIA DEL ” dottorino” fate pure….. poltrite ciucciatevi un limone e godetevi il grasso ( finto) che state perdendo e che recupererete in tempo 0……… con tanto di danni al sistema ormo tiroideo…

  140. 140

    caraffone dice:

    @ LU:

    ti porto un esempio pratico sulla mia scetticità????

    Un amico che ha la tiroide impazzita e che a seguito quel ” dottorino” da 4 soldi e che ora ingrassa anche se fa attività fisica ti basta??? Ha tutti i valori sballati e probabilmente dovrà assumere ormoni tiroidei per tornare alla norma, eh?? ti basta???

    Io che ero messo male come lui ma che ho seguito la sacra via del Body Building con tanta dieta dedizione e allenamento posso dire di essere 1, 76 cm con 78 kg di peso e una percentuale di grasso al 11 % sai cosa vuol dire===???? addome in vista, ego a mille, e voglia dsi perseverare in questo stile di vita sano, dove mangio tutto ma in piccole dosi e più volte al giorno, mangi tanto pesce, tanto pollo, la domenica mangi anche 2 pizze se vuoi, ma la settimana è sacra, e anche se uno lavora, non può dire che non riesce a stare a dieta, perchè la verità sarebbe che semplicemente NON VUOLE….. perseverare e crederci…questo è giusto……. troppo facile dimagrire seguendo delle fasi, MA CHE FASI POI??? LA FASE DEL LIMONE?????? LA FASE DELLA PASTA CON PEPERONCIN AL MATTINO?????? MA FATEMI IL PIACERE DAIIIII………

  141. 141

    lu dice:

    mi dispiace per il tuo amico ma come in tutte le cose non si può fare di tutta l’erba un fascio. riguardo al tuo sacro body building è esattamente come questa dieta: una volta che smetti riacquisti quello che hai perso. ci sono persone che hanno praticato questo “sport” e una volta smesso sono diventati dei giganti molli……….a me personalmente non piacciono gli uomini che praticano questa attività, troppi muscoli finti, ovviamente è un mio parere e rispetto i tuoi gusti, solo mi sembri così arrabbiato con questo dottore!!!! ti accanisci così tanto!!!! e non capisco il perchè…………..

  142. 142

    Marina Morelli dice:

    Lu non è molto difficile capire il perchè uno si accanisce così tanto.
    Quel farmacista (vi prego non lo chiamate dottore) sta causando danni su danni e tutti come pecore ci cascano solo perchè si vede il miracolo della perdita di peso veloce.

  143. 143

    caraffone dice:

    Io mi fermo qui, penso di non dover aggiungere altro……..per il resto, dico che ognuno è cavia di se stesso……..

  144. 144

    Diana Chiomenti dice:

    Lu perdonami, ma terrei a precisare che qualsiasi sportivo che smette di fare attività o la diminuisce, tende a riprendere qualcosa.
    E’ un processo normale.
    Ma uno sportivo che per tutta la vita ha seguito un’alimentazione sana, non smetterà solo perchè non ha più l’età per reggere un intero allenamento.

    Le buone abitudini non si abbandonano una volta guadagnate veramente.
    Per questo io sono contro questo tipo di diete, contro la teoria del “tutto e subito” e la schematizzazione iper ferrea dei menu.

    Dopo più di 50kg persi con semplice attività fisica ed una dieta molto libera (dieta? Più abitudine alimentare la chiamerei!), se mangio un cioccolatino so che non ingrasserò.
    Ma so anche che la mia routine alimentare che ho assimilato, mi porterà a non chiedere cioccolatini tutti i giorni.

    E tu?
    Mi sembra davvero stia andando in panne per il limone…non è schiavitù questa?

  145. 145

    caraffone dice:

    Volevo anche precisare che “” il commerciante di desio” ha aperto una galleria dove poter comprare a suon di € prodotti definiti da lui A BASSO INDICE GLICEMICO………. e se è vero che lo sono (palla colossale) quest’anno resto sveglio alla vigilia di natale ad aspettare l’uomo in rosso,,,,,,,,,,,,

  146. 146

    lu dice:

    hai ragione forse è una schiavitù, ma alla fine tutti siamo schiavi di qualcosa anche inconsapevolmente………io ne ho provate tante e questa è l’unica che funziona, come dici tu, subito!!!!!!!!! ti motiva visto che vedi subito i risultati………almeno sono una schiava felice di come sono fisicamente e consapevole!!!!!!

  147. 147

    Diana Chiomenti dice:

    Ah beh…se funziona Lu.
    Ti auguro a questo punto di essere, come tu desideri, una schiava, che almeno non avrà problemi di salute e non riprenderà nel giro di pochi mesi tutto quello che ha perso.

    E’ un po’ come prendere un’autostrada o una provinciale.
    Se non so guidare, se non so cosa fa bene e cosa fa male al mio corpo, non mi butto sull’autostrada. Sarebbe più facile, non avendo dimestichezza, perdere il controllo della macchina.

    Su una provinciale il limite è più basso, so che non posso correre più di tanto, ma so anche che avrò meno probabilità di non fermarmi a metà strada per un incidente di percorso.

    Tutto qui.

    Non sei la prima e non sarai l’ultima ad affidarsi ciecamente a questo signore e alle sue “magie”, ma io preferisco sapere perchè mangio un dato alimento in un certo contesto.

    Ad ognuno la propria scelta.

  148. 148

    Sonia dice:

    Sorvolando sui modi del dottore, io ho provato la dieta per 5 gg. Seguendo pedissequamente le consegne ne ho ricavato: i primi 2 gg di nausea con indigestione e emicrania, gli ultimi 3 gg con mal di stomaco, altra emicrania, ultima indigestione durata 24h. Se a quel punto non avessi ingerito del riso cotto anziché carciofi – come da consegna – si sarebbe sicuramente protratta. So che c’è molta gente contenta. Evidentemente loro non sono stati male. Sono arrivata al 5° gg con un saporaccio in bocca.. persino l’acqua faceva schifo.. Purtroppo io ingerisco farmaci dall’età di 11 anni e ho fatto un’ulcera, non digerisco granché.. Non so cosa farmene di mangiare fritti o burro o grandi quantità.. mi viene il mal di stomaco.. Io so solo una cosa, per riguardo ho mandato una e-mail per avvisare che non avrei più fatto la dieta e nessuno mi ha risposto.. A prendere i 240 euro + 42 euro di libro di testo però hanno fatto alla svelta. E se volete fare i corsi di cucina sono a pagamento: 150 euro 1° e 2° livello, 200 euro 3° livello. Sappiatelo. Bye Bye.

  149. 149

    manuela dice:

    Manuela 78
    Anche io ho visto su persone che conosco bene buoni risultati direi strabilianti in poco tempo ma si sono limitate a darmi il numero del dott.io vorrei davvero provare,ci credo perchè io sto attenta mangio bene tanta frutta e verdura senza pane e non calo un etto,vi prego potete mandarmi la dieta LEMME VERA ne ho gtrovate due versioni e non so quale è vera,adesso sono in una situazione economica un pò difficile e vorrei iniziare almeno e poi recarmi dal dottore appena posso.Se qualche anima buona me la invia le mie domande sono:con tutti questi limoni si va in bagno?sulla pasta si mette il formaggio? il peperoncino è d’obbligo?Ringrazio infinitamente chi me la invia la mia mail è:manulux_2010@libero.it GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

  150. 150

    daniela dice:

    secondo me questo ciarlatano dovrebbe essere solo preso a schiaffi x le sciocchezze che dice…nn e’ degno nemmeno di essere chiamato dottore…

  151. 151

    Paolo dice:

    Un saluto a tutti/e.
    Avrei molto da dire, ma cercherò di essere sintetico. Ogniuno di noi ha una propria opinione basata sul nostro vissuto e sulla nostra professione..

    Io ero fortemente prevenuto nei confronti di Lemme, sopratutto perchè ho commesso un errore che si fa spesso: ascoltare molti pareri ma non andare alla fonte ad acquisire informazioni.

    Io, per mia cultura personale ho fatto lo sforzo di cercare Lemme e leggere il libro che ha pubblicato.

    Il libro è un trattato scientifico con molteplici citazioni di testi illustri che spiega nel DETTAGLIO
    il funzionamento del corpo umano dal momento di assunzione del cibo fino al tipo di trasformazione che avviene nel nostro organismo….. NON SECONDO LEMME, ma secondo la BIOCHIMICA e la FISICA.

    Per quanto il suo modo di porsi possa risultare sgradevole non vi dico di osannarlo ma fatevi prestare un suo libro o leggetene qualche pagina…possibilmente tutto.

    Si capirà finalmente il perchè di tutte queste sue affermazioni che SEMBRANO malsane e ridicole….. come la pasta a colazione, o la verdura fa ingrassare…….

    Comunque un “DETTAGLIO” che si è perso è che LEMME non da diete…. così sembra ma così non è.

    Lemme insegna ad ognuno a capire come gestire il proprio corpo dal punto di vista alimentare. Per questo non solo ha scitto questo che vi dicevo, ma ha anche costituito dei corsi di cucina assieme a chef professionisti per reinsegnare a fare da mangiare….intendo dagli alimenti base……burro fatto in casa…..e molto altro….

    Insomma, se studiate come ho fatto io TUTTO il suo percorso, SCOPRIRETE che il suo cruccio è RENDERE indipendente l’individuo, CAPACE di autogestirsi VERIFICANDO cosa il suo corpo ACCETTI e cosa NO. Ma NON FACENDO MANCARE NIENTE all’alimentazione necessaria.

    in ultimo, NON CONFONDETE la prima fare di dimagrimento , con le sucessive che servono per AUTOGESTIRSI.

    Vi prego, NON CREDETE A ME. Prendetevi il tempo di Consultare in un qualche modo il suo libro. Capirete. e potrete verificare anche dal punto di vista SCENTIFICO che ciò che sta dicendo HA SIGNIFICATO.

    Fatevi una VOSTRA opinione STUDIANDO direttamente dalla fonte….. scoprirete che il cruccio di lemme non è far dimagrire ma ristabilire un dialogo tra noistessi, e il nostro corpo.

    Grazie a tutti, e vi prego non sottovalutate ciò che ho detto.

  152. 152

    Paolo dice:

    In ultimo, capendo il disagio economico di molti, prego a chi ha fatto un trattameto e lo ha lascito dopo pochio giorni di non dare infomazioni vere ma PARZIALI. I corsi di cucina costano 200 euro o 150 euro se si è iscritti all’accademia di Lemme, ma al di la di quello, non è un corso solo dove si apprende….. si mangia La colazione, ci si prepara il Pranzo, e la sera si porta a casa anche la cena…… insomma visto da questo punto di vista più che una spesa è un investimento….. è come farsi 2 volte al ristorante piu colazione…. non solo tornate con un po di cultura utile ma anche con la pancia piena.

    Per quanto riguarda chi ha seguito il metodo per 5 giorni ed è stato male, con molto rispetto, sottolineo che se si hanno problemi come ulcere e altro è bene non mischiare le situazioni. rispetto questa esperinza negativa, ma incoraggio a capire che in presenza di una patologia, è ovvio che introduciamo altri fattori da calcolare mentre si usa questo metodo alimentare.

    Comunicate al Lemme inanzitutto la vostra situazione medica.

    Comunque penso che questo valga per molte cose come diete, cure farmaceutiche, ecc… : chi segue un percorso /una cura per un tempo insufficente non può contare di risolvere o migliorare una situazione, e spesso in molte cure, o anche in molte discipline, i primi giorni si ha qualche disturbo…… a volte anche grande…. che non serve a smettere, ma a CAPIRE cosa non mangiare,e COME CAMBIARE la cura / o se stessimo parlando di un esercizio fisico direi L’ALLENAMENTO….. non per forza il medico o “l’allenatore”…..

    Detto questo, lasciando perdere lemme, spero che la situazione dell’utente che ha scitto di questa sua esperinza negativa possa migiorare, se non con lemme, con un qualsiasi medoto appropriato. E una situazione difficile che merita rispetto e comprensione, e purtroppo come in questo caso che male si abbina con l’assunzione di un metodo, anche se secondo il mio parere, con un po di vicinanza ulteriore al lemme forse avrebbe risolto anche questo problema di rigetto degli alimenti. Comunque sia in bocca al lupo e un sincero augurio.

  153. 153

    Marina Morelli dice:

    Paolo
    le persone che hanno avuto danni dalla dieta di Lemme sono molti di più di quelli che scrivono qui.
    Vedi io sono più che convinta che quella dieta funzioni ma è da evitare come la peste perchè non insegna la sana alimentazione e soprattutto ho visto troppi danni a lungo andare.
    Lasciamo ai medici laureati in medicina e chirurgia e specializzati in scienze dell’alimentazione o fisiologia della nutrizione il compito di aiutare le persone obese…e lasciamo ai farmacisti il compito di fare i farmacisti.
    Lemme ha preso 5 tra le più famose diete proteiche e ne ha fatto una sola. Non ha scoperto o fatto assolutamente nulla!
    E’ una dieta che fa si dimagrire ma altamente dannosa per chi ha problemi ai reni, circolazione e al fegato!
    QUESTA E’ LA VERITA’!

  154. 154

    caraffone dice:

    Qui lo dico qui lo nego, DIETA = STILE DI VITA

    DIETA LEMME = MARTIRIO SUL PROPRIO FISICO
    DIETA LEMME = TIROIDE CHE SOFFRE ( VISTO DI PERSONA CON ESAMI IN MANO AL CLIENTE)

    LEMME= DELINQUENTE CHE APPROFITTA DEI SOLDI DI CHI SOFFRE CON LO SPECCHIO

  155. 155

    Lucio dice:

    Con le sua “filosofia” lemme sta provocando danni enormi alle persone soprattutto a coloro che soffrono di disturbi alimentari. E’ vergognoso vedere come certe persone senza scrupoli sfruttino le difficoltà delle persone solo con l’ intento di fare soldi e soprattutto di sentirsi un dio in terra. Lemme e’ un ciarlatano a capo di una setta verse propria.

  156. 156

    caraffone dice:

    Concordo con Lucio al 100 %.

    Andate a vedere che razza di sito che si è messo su.

    Lo specchio per le allodole. com

    FINANZA E NAS A QUANDO I CONTROLLI??????

  157. 157

    Marina Morelli dice:

    E purtroppo Caraffone la finanza è già passata da lui ma non è riuscito a fregarlo.

  158. 158

    caraffone dice:

    come al solito. Come si dice?! Ah si…. il mondo è dei Furbi…….

  159. 159

    farmacista dice:

    non permettetevi di offendere i farmacisti ignoranti che non siete altro, io non voglio commentare il maschilismo di lemme ma i farmacisti sono dottori e anche scienziati e non lo sono solo i medici chiaro? ci siamo fatti un culo quadro per piu di 5 anni per conseguire la laurea in farmacia e di biochimica ne sappiamo piu di un medico! quindi dite quello che volete ma lasciate stare i farmacisti anche se la legge non consente loro di fare diete ne sarebbero benissimo capaci

  160. 160

    caraffone dice:

    maschilismo? e che cosa centrerebbe il maschilismo di lemme scusa? qui si sta parlando di uno CHE SI E’ FATTO IL CULO QUADRO PER 5 ANNI per ramazzare la stazza alla gente…..( traduzione dolce di parole più volgari) OK????? quindi se ti senti offeso caro farmacista, vai da lemme a dirgli come si comporta un vero farmacista.

  161. 161

    Matteo dice:

    Quanti troll a pubblicizzare questo santone… che caso… lol…

    Andate pure a sperperare i vostri soldi per una dieta che si basa su 4-5 concetti banali, identici a quelli delle diete normali, ma venduti come concetti nuovi…

    Fatevi dare dei ciccioni… lol…

    Io ero 92 Kg. per 1.76… dovevo perdere fino a 75/77 Kg.

    Seguo un regime alimentare mio, sulle 1400 calorie al gg. e facendo l’attività fisica che mi va di fare per divertimento (non per tortura) e ho perso 7 Kg. nei primi 30 gg. e punto a perderne 4-5 nel secondo mese… e gli ultimi 2-3 Kg il terzo mese…

    Che bisogno c’è di perdere 20 Kg in un mese? Cucinarsi pasta e tacchino all’alba? Lol…

    Fatevi bastoncini di crusca, un po’ di latte e una bella spremuta la mattina… una porzione maggiore più siete in sovrappeso (40 gr. per chi deve perdere una decin di Kg… anche 60/80 gr. per chi deve perderne dai 15 in su)

    A pranzo una insalata mista con a scelta pollo o salmone a pezzetti… e (io personalmente mi bevo un succo arance rosse + calcio)

    A cena a scelta… pollo alla piastra… una bistecca di bovino… pesce vario… trippa… chili con fagioli… e tanta verdura (spinaci… cavolfiore… pomodori)

    Alternando il tutto si mangia un po’ di tutto e non si ha nemmeno fame… pian piano lo stomaco si normalizza… evitate carni grasse… e una volta a settimana… una bella pizza…

    E risparmiate 200 euro a sessione… LOL…

    Matteo

  162. 162

    marianna dice:

    che dice il sig. lemme a una dializzata che volesse seguire la sua dieta? grazie

  163. 163

    fabio dice:

    buongiorno a tutti…vi racconto la mia storia: nel 2003 avevo 40 anni altezza 1,73 149kg… ho iniziato la seguente dieta: mattina 2 weetabix con leggerissimo stato di miele, caffelatte parz.scremato- pranzo 100/ 130 gr. di pasta in bianco senza sale nè olio ( scolata ) con peperoncino prezzemolo o basilico… sera orata o spigola ( 400/ 500 gr.) o petto pollo o tacchino o carne ai ferri senza olio nè sale… insalatona verde senza pomodori con aceto balsamico( x darle sapore ) senza olio nè sale. Morale in 7 mesi ho perso 50 kg… da allora, mangiando con attenzione, ne ho persi altri 9/10. Lo zucchero, il sale, i gelati, i fritti, gli insaccati e i formaggi ci uccidono molto lentamente. In tutto questo se riuscite a trovare un nuovo amore… allora si che si riesce a dimagrire…non parlo di sesso ma di amore… in bocca al lupo a tutti…:-))

  164. 164

    Giulia dice:

    Io ho un collega che ha dimagrito 15 kg in pochissimi mesi ed è in perfetta salute, coe lui molte altre persone e non è l’unico Dottore/dietista/dietologo che adotta questo metodo; poche settimane fa anche mia zia, mia cugina e amici hanno dimagrito chi 20, chi 25 kg grazie ad auna dietologa che adotta praticamente lo stesso metodo. Ragazzi è un dato di fatto: FUNZIONA, poi, che dr Lemme sia un eccentrico non c’è dubbio, che sproni le persone dicendoti senza peli sulla lingua sei cicciona/e non c’è dubbio, ma è pratico e basa il suo metodo su quella combinazione di cibi che fa perde SOLO la massa grassa a volontà, NON massa muscolare. Io ci sto seriamente pensando…

  165. 165

    Giulia dice:

    Qualcuno sa quanto costa???

  166. 166

    Luca dice:

    Salve a tutti!
    Ho letto con un mix di interesse e divertimento i commenti lasciati da alcune persone che decantano le lodi di questo sedicente guru della dieta.
    Vorrei però ricordare che una qualsiasi teoria che vada contro i principi delle termodinamica (quindi fisica ovvero al di là delle opinioni ma empiricamente provata) è una BUFALA!!!
    Il Dr lemme ci dice che un “corpo non è una stufa” … beh caro “Dottore” purtroppo qualsiasi sistema che consumi o produca energia è di per se stesso una stufetta ovvero sottostà al principio generale che non può creare energia o massa (in senso relativistico sono la stessa cosa) dal niente…

    purtroppo molti rimangono affascinati da tali teorie perchè tendono a credere più facilmente a ciò che desiderano di più (perdere peso velocemente e senza sforzo) andando contro ad ogni logica e buonsenso,rifiutando persino l’evidenza dei fatti e con tali soggetti ogni discorso è inutile.

    alla luce di questo vorrei lasciare una provocazione scherzosa dagli Admins di questo Blog,citando Arthur Bloch:
    “Non discutete mai con gli idioti,la gente potrebbe non capire la differenza”

  167. 167

    Marina Morelli dice:

    Luca ma le baggianate di questo tizio non si fermano agli insulti ma vanno ben oltre. Secondo lui il corpo non contiene acqua e 5 grammi di insalata fanno mettere su 500 grammi di grasso.
    Come facciano 5 grammdi insalata a mettere su tutto quel grasso non è mai stato capace di spiegarlo.

  168. 168

    Luca dice:

    Gli insulti sono funzionali al suo scopo,perché chiudere la bocca alle persone con urli,strepiti ed offese è ormai il modo migliore,almeno sulla scena italiana,di imporre le proprie idee senza contraddittorio logico.
    Poi quando si va a vedere nel dettaglio,al di là del “becerismo” del soggetto,si scoprono amenità come quelle che hai appena descritto tu,Martina ovvero cose che il “Dr” Lemme non è capace di spiegare (senza insultare) semplicemente perché non è possibile farlo!

    Personalmente,se devo fare una dieta mi attengo al metodo classico ovvero vado da un dietologo,gli spiego cosa vorrei fare e che risultati ottenere (es. diminuzione di tot massa grassa ed aumento di quella muscolare) esponendo nel contempo quali attività fisiche svolgo dopodiché sta a lui spiegarmi cosa,quanto e quando mangiare!

    Chiosando con un vecchio detto:sulla pelle non si scherza!

  169. 169

    GLD dice:

    Io non ho fatto la benedetta dieta lemme..
    Io non sono in sovrappeso..
    Ho 42 anni, sono sposato e sono laureato in medicina con specializzazione in medicina legale.

    In poche parole attualmente mi occupo di malasanità..

    Eseguo da diversi anni anche esami autoptici per vari tribunali del centro Italia..

    In breve:
    LA MEDICINA ATTUALE E’ INESATTA
    MOLTO DEL CORPO UMANO DEVE ESSERE SCOPERTO
    TANTI MEDICI DOVREBBERO SMETTERE DI ESERCITARE

    Il 90% della ricerca viene finanziata (pilotata) dalle stesse industrie farmaceutiche con il solo ed unico scopo di sfogiare l’ultimo ritrovato chimico, che però, come spesso avviene (scoperta dell’acqua calda) la natura ha già pensato millenni prima…e mi fermo qui..

    Ho letto il libro del Sig. Dott. Lemme è molte cose le condivido..

    E’ verissimo che la dieta mediterranea sia un’invenzione, e non esiste a tutt’oggi (ve lo assicuro) una regola alimentare certa. Non è stabilito da nessuna parte che al mattino si debba bere del latte per colazione e non invece “spaghetti olio e peperoncino”. Chi lo fa si riferisce sempre ai tanti decaloghi alimentari scritti da altri come Lemme che potrebbero aver invece torto, sempre a causa del fatto che la medicina è inesatta. Ad ogni piccola scoperta spesso seguono rivisitazioni o correzioni di quel che si pensava fino a quel momento.

    Se un mattino alla mia porta un tizio mi donasse un’antenna dicendomi che collegandola al mio impianto elettrico capterei energia libera dall’etere, se funzionasse senza problemi io non ci penserei due volte ad installarla e cercherei sicuramente di capire come ciò potesse accadere.. ..ecco voi stante insultando colui che cerca di darvi corrente gratis!!

  170. 170

    admin dice:

    Non è scritto da nessuna altra parte che la mattina si deve mangiare spaghetti olio e peperoncino. Però le posso assicurare dottore che da tantissime parti è scritto che la mattina si fa colazione e non si mangia la pasta senza sale.
    Manca un punto fondamentale…la spiegazione delle sue teorie e Lemme non le ha mai spiegate perchè non è possibile farlo!

  171. 171

    raffaella di donna dice:

    Dottor GLD,

    Le sue opionioni sulla malasanità e sulla ricerca possono essere bene o male condivisibili da me che sono una giovane laureanda in medicina, però vorrei chiarire il concetto di “invenzione di una dieta”.
    Come lei mi insegna, la dieta mediterranea è un’invenzione di Ancel Key,
    un medico statunitense che dopo aver fatto una serie di studi sulla mortalità e la morbilità tra vari paesi si rese conto che nel Cilento e in Grecia c’era un basso rischio di malattie cardiovascolari, in seguito l’associazione dieta mediterranea e basso rischio di malattie è stata testata anche da altri autori e pertanto ora è partimonio dell’umanità.
    Ora facendo un esempio banale potremmo paragonare la dieta mediterranea ad un farmaco, che non solo aiuta a dimagrire ed è testato scientificamente.
    La dieta lemme, invece non è stata mai studiata, non si conoscono i rischi/benefici di questa dieta, quindi pur facendo dimagrire non è testata.

    Per rispondere al suo esempio, io da uno che viene a montarmi l’antenna a casa gratis, io mi preoccuperei del possibile effetto delle radiazioni e vorrei saperne dippiu.
    Con questo io non credo di offendere il dottor lemme, anzi, non posso che stimare una persona che pur non essendo laureato in medicina si sia dedicato all’invenzione di un metodo dietetico, e sarei felice se testasse la sua dieta con degli studi caso controllo e magari vedere le reali differenze che ci sono con la mediterranea, anche in termini di mantenimento dei risultati.
    Con questo la ringrazio per aver visitato il nostro sito e la invito anche a intervenire più frequentemente.
    A presto

  172. 172

    Principato di Desio dice:

    Chi scrive di aver avuto problemi e di essere nuovamente ingrassato perchè non rende pubblici a tutti i problemi avuti? A parte chi scrive di aver avuto il secondo giorno la nausea o il vomito (che possono capitere per qualsiasi motivo in qualsiasi momento dell apropia vita senza una spiegazione) rileggendo tutti i post dal primo all’ultimo non ho trovato nessuno che scrivesse i veri problemi, se problem ici sono stati.
    e poi in merito al sito che si è fatto, finanza ecc. non trovo nulla di illegale. In studio da lui qualsiasi prestazione o vendita è fatturata, in negozio alimentare tutto con scontrino e si compra solo si è soci di FA , il sito tutto ok, mai una mancata consegna o pagamenti truffaldini quindi, chi frega il LEMME oppure la sanità italiana che se ti fai male in villeggiatura e poi quando torni a casa e chiedi il rimborso delle spese avute ti senti rispondere che ” si , lei deve essere rimborsato, le spetta di diritto però, calcolando che lei a 30 anni pensiamo che neanchè tra 100 anni avverrà il rimborso…..” LA SANITA’ ITALIANA

  173. 173

    Principato di Desio dice:

    Antonio quali sono i gravissimi risultati.
    Dicci cosa ti è successo.

  174. 174

    admin dice:

    Già il sol fatto che ti firmi Principato di Desio depone a tuo sfavore. Firmati con il tuo reale nome.
    Mi farebbe piacere se ti rispondesse Antonio, io posso solamente dirti come una delle amministratrici di questo sito che email con racconti allucinanti di gente finita in ospedale grazie alla terapia del FARMACISTA Lemme ne abbiamo ricevute almeno una 40ntina. Gente che mi ha inviato le analisi prima e dopo la terapia e addirittura gente che mi ha inviato il foglio di diagnosi di uscita da ospedali dopo terapia del farmacista.
    Io ripeto sempre una cosa, non bisogna guardare gli effetti a breve termine. Tutti dimagriscono con quella dieta ma bisogna guardare quelli a lungo termine…il problema sorge lì.
    La dieta deve essere fatta da uno specialista che ha UNA LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA è una SPECIALIZZAZIONE in Scienza dell’alimentazione. Lo specialista prima di cominciare qualsiasi terapia deve farti una lunga lista di analisi di controllo, una visita medica accurata e poi decide la dieta che deve darti.
    Questa è la prassi riconosciuta da tutto il mondo scientifico. Lasciamo che i farmacisti facciano i farmacisti e i medici facciano i medici.

  175. 175

    admin dice:

    Giusto per correttezza di cronaca se prima di andare all’estero vai alla tua Asl e ti fai fare il documento che ti assicura tutte le cure mediche all’estero…ti assicuro che non paghi nulla e non hai bisogno di chiedere nemmeno il rimborso. Poi se si va all’estero senza il documento ovvio che paghi e ovvio che attenderai per avere il rimborso.

  176. 176

    Dome dice:

    salve a tutti.
    ho sentito questo nome tempo fa dalla mamma di una ragazza che diceva di aver perso 20 kg in un mese e di stare benissimo, è passato ancora poco ma volevo aspettare per vedere i primi fallimenti di questa dieta, mi sono posta tante domande senza dare risposte a nessuna, prima di tutte ovviamente “ma sta bene??”.
    mi sono messa li a cercare informazioni a riguardo, mi sono imbattutta in svariate risposte e teorie, tra le quali questo blog.
    io non voglio essere assolutamente mal pensante, o offendere o mancare di rispetto a qualcuno, ma essendo già di mio terribilmente diffidente mi viene da pensare che chi qui, o in altri luoghi, appoggia questo dottore sia un conosciente o addirittura parente, ripeto non voglio mancare di rispetto a nessuno ma questa “venerazione” nei confronti di un banalissimo farmacista che ha capito come intortare la gente disperata, mi sembra assurda.
    anche io ho un piccolo problema, a seguito della gravidanza ho messo su 15 kg, ma sinceramente io per 15kg la vita non me la voglio rovinare.
    prima cosa con prezzi assurdi, mi hanno parlato di 400 euro la prima seduta, ma siamo matti??? con 400 euro io prentendo di uscire nel momento stesso senza quei kg di troppo.
    seconda cosa con un alimentazione assolutamente e per nulla varia, ho letto delle diete, già le diete mettono tristezza, questa era demoralizzante al massimo, per giunta te le senti anche dire se “fallisci” o sgarri qualcosa., in altre diete la possibilità di sgarrare ce l’hai, anzi te la concedono propio, sarà perchè lui si sente con la coscienza sporca?? mi chiedo io, sai uno che ruba da altri idee, chiamiamole cosi, e se le fa sue, non vorrebbe vedere tutto fallito…ma ovviamente ipotesi personali.
    Poi a riguardo di chi parlava di valori del fegato e calcoli nella cistifellea, anche io da tempo ho problemi al fegato, ed un piccolo calcolo nella costifelle, ma i calcoli prima di tutto non spariscono dal nulla, ed il fegato prima di ripulirsi ne passa di tempo, almeno 1 anno e mezzo, questo detto da chi se ne intende e non da me ovvio, e c’è da dire che io faccio una vita abbastanza regolare, non fumo non bevo, ma a seguito della gravidanza ho riscontrato questi problemi al fegato, allora mi chiedo come uno che pesa 100 e passa kg, ora non ricordo, può dire “dopo 3 mesi i valori tutti regolari”, mi pare strano, io ho 26 anni, faccio una vita regolare, ho detto non bevo non fumo, ho fatto anche una terapia ma dopo tempo i mie valori sono sempre sballati.
    Comunque per concludere io credo che il miglior modo di vivere perdendo anche peso sia mangiare di tutto, in modo regolare facendo attività fisica, senza stressarsi, senza fare rinuncie, ma semplicemente limitandosi ad evitare ciò che fa male, basta cosi poco, evitare fumo, alcool, sale, burro, abbondare nelle cose..queste banali cose secondo me. alla fine mangiare è uno dei piaceri della vita, fa bene anche all’umore, e sinceramente chi era a favore, opinione personale ovvio, ma non mi sembrara molto di buon umore ma alquanto scontroso!!!

  177. 177

    Dome dice:

    mi dispiace ma io sono contraria alle diete imposte, sono invece per una corretta educazione alimentare, ed un corretto modo di alimentarsi…se per questo c’è bisogno di un nutrizionista che ben venga, ma farmi una dieta sono contraria a priori.
    punti di vista ovvio

  178. 178

    Principato di Desio dice:

    Si va beh, all’estero mi sta bene. Parliamo di JESOLO…………….

  179. 179

    Principato di Desio dice:

    Tanto è vero che con Lemme non si parla di vere e propi e diete imposte. non sono diete. Sono veri e propi menù.
    In ogni caso, passano i mesi ma non si vede l’ombra di dati di fatto , vere e propie lamentele di gente finita all’ospedale, certificati di morte ecc.
    La gente che ha perso peso invece la si vede eccome.
    §Quindi , chi dice balle e chi dice verità?

  180. 180

    Marina Morelli dice:

    Principe caro
    solo per privacy verso chi gentilmente mi ha fatto avere le analisi e le diagnosi prima e dopo non ti posso mostrare il lungo elenco di guai causati da questo genere di alimentazione.
    Immagino tu sia figlio del re di Desio visto che ti fai chiamare principe. Giusto?

  181. 181

    admin dice:

    E’ purtroppo lo stesso illegale. Dietologica ha un avvocato nel gruppo e ci ha sconsigliato di farlo ma ha gratuitamente spiegato ai malcapitati come inoltrare denuncia.

  182. 182

    admin dice:

    Bianca
    scusami se ho cancellato un tuo commento di risposta a un utente. Avendo cancellato i suoi commenti non aveva senso la tua risposta a lui se mancava il commento che lo aveva generato.

  183. 183

    Principato di Desio dice:

    Quindi chiediamo al vs. avvocato di fiducia di comnunicare ai vs. ” assistiti ” di scrivere sul blog il muoversi degli sviluppi delle cause contro il Dott. Lemme, non penso saranno coperte da segreto istruttorio. Sui giornali oggi vengono pubblicate ogni forma di baggianate. In anni oltre alla donna che lo ha querelato perchè si è sentita chiamare cicciona oppure l’altra chiamata testa di donna non ho visto niente di concreto.
    Portatemi altrimenti i fatti. postate un link di un giornale ecc. ecc.

  184. 184

    Principato di Desio dice:

    http://www.filosofialimentare.it/home-page/lemme-ti-modella/

    Qua si che qualcuno ha avuto di metterci nome e cognome. Soprattutto sui referti medici.

    Ora si aspetta la controbattuta.

  185. 185

    Marina Morelli dice:

    Tesoro mio
    non ho bisogno di contrabbattere perchè non stiamo facendo la guerra a nessuno. Lo hai letto il post che ha generato questi commenti?
    Parla delle idiozie biochimiche del farmacista e questi sono assunti scientifici che nessuno può dimostrare nemmeno lui. Quando le dimosterà le sue teorie allora mi inchinerò a un quaquaraqua con la laurea in farmacia.
    Le foto?
    Sono ridicole. Chiunque faccia una dieta migliora le proprie analisi. Non c’è bisogno di fare una dieta dannosa iperproteica o completamente sballata per raggiungere quei risultati. Mangiare pasta la mattina è la cosa più stupida che si possa fare perchè non insegna la sana alimentazione. Si ma poi dimagriscono…e che vuol dire? Si dimagrisce con una scarsdale, con una atkins, con una dieta punti, ma non per questo si è insegnati la sana alimentazione.
    Ti lascio io un link
    http://www.lapsurgery.com/BARIATRIC%20SURGERY/Before&AfterPics.htm
    Vedi qui ci sono persone che hanno fatto la chirurgia dell’obesità. Ci sono le foto del prima e del dopo. Questo non vuol dire che la chirurgia dell’obesità sia una cosa sana. Queste foto non devono incitare nessuno ad andarsi a operare.
    Anzi le foto della chirurgia del prima e dopo e quelle del farmacista devono solo incitare ad andare da un medico laureato in medicina e chirurgia e specializzato in scienzadell’alimentazione e farsi curare in maniera adeguata, facendo prima le analisi e non dopo.

    Non ci provare a portare acqua al tuo mulino mostrando foto o osannando il farmacista, ho la mail troppo piena di gente che mi ha raccontato i danni avuti. Mettere su un sito in cui si insulta chi viene a raccontare i propri danni…non è corretto. E parliamoci chiaro…questo è quello che succede su quel sito. Appena qualcuno prova a raccontare i danni avuti, o viene cancellato o viene insultato. Questo non è corretto. Vedi io non ti ho cancellato, ho lasciato che tu raccontassi la tua esperienza ma ho dato modo anche a chi ha avuto una esperienza negativa di raccontare la sua. La correttezza sarebbe che questo succedesse anche sul sito del farmacista.

  186. 186

    Paolo dice:

    Ho provato a postare un commento sul blog di Lemme, chiedendo lumi sul perchè su vari forum o siti si sente dire che la sua dieta è pericolosa. Risultato??? Non mi hanno pubblicato il commento e me lo hanno cancellato. In un sano dibattito qualcuno mi avrebbe risposto, ma invece nulla….. cancellato. Buone feste a tutti

  187. 187

    Andrea Tibaldi dice:

    Io ho conosciuto Lemme e ho constatato che ha una preoccupante pancetta, è almeno 5-10 kg in sovrappeso. E questo mi basta per dire che la sua dieta è una delle tante che funzionano se la segui alla lettera, ma se nemmeno lui è in grado di farlo…

  188. 188

    Marina Morelli dice:

    Pienamente daccordo con te Andrea

  189. 189

    Mary dice:

    Bhè io l’ho scoperto da poco (tre giorni) e prenoterò il prima possibile l’appuntamento.. ho provato tante diete, ma nnt più di 4-5 kili ke subito dopo riprendevo con aggiunta! In più le diete le seguivo alla perfezioni, fino alla fame (senzazione bruttissima)!
    Io dico ke secondo me è solo questione di abitudine, in Thailandia i bambini invece delle caramelle hanno gli scarafaggi caramellati e c vanno matti.. Per me mangiare carne a colazione sarà dura perkè significherebbe rinunciare al latte e caffè a cui sono abituata.. Lo scetticismo secondo me viene da ki nn ha l’elasticità mentale di cambiare! Ciao

  190. 190

    silvia dice:

    come mai il dottor lemme fa fare un test d’ingresso e solo se ti ritiene “idoneo” ti ammette a seguire il suo programma? a me pare indemocratico!

  191. 191

    monica dice:

    questo dottore lemme solo il nome mi fa pisciare sotto dalle risate ma che stronzo a parlare cosi delle donne ma se muore lui nessiuno lo piange uno cosi e un pericolo per la societa va eliminato dalla faccia della terra

  192. 192

    monica dice:

    dottore lemme solo il nome mi fa vomitare ma non si vergogna definirsi un medico e solo un ciarlatano e lui che dovrebbe essere eliminato dalla faccia della terra uno cosi non dovrebbe esistere e un pericolo per la societa non ascoltatelo e un pericoloso demente

  193. 193

    BobbyBart dice:

    E’ tutto molto interessante… Gli accanimenti dalle opposte fazioni sono sempre molto gradevoli alla lettura, ma credo non lascino molto a chi vuol capire.
    Io sono un frequentatore del Lemme. Dopo 4 mesi ho perso 26 kg, ma soprattutto sto molto bene. Inutile dire che gli esami sono a posto con valori rientrati rispetto al periodo precedente, potreste sempre credere che non sia vero.
    Vi dirò allora che, come quando ho iniziato, sono in attesa che qualcosa non funzioni, che ad un certo punto mi accorga di essere stato preso per il naso, che qualcuno mi dica “te lo avevo detto”… anzi che io stesso mi dica “te lo avevo detto”.
    Sono sempre molto attento a ciò che faccio e credo che l’atteggiamento giusto dell’esploratore sia di esplorare. Ed è quello che faccio! Su un terreno che non conosco (mi occupo di tutt’altro nella vita) procedo guardingo pronto ad ogni evenienza.
    Vi assicuro che per ora non posso che essere molto contento e non solo per i kg persi (ero felicemente contento di pesare 123 kg e non avevo mai fatto diete) ma soprattutto per aver scoperto come, anche per il cibo, così per tutte le cose della vita, sia importante riappropriarsi dei propri spazi.
    Non ho mai trascorso tempo in cucina, io mangiavo e basta. Ma adesso alle sei del mattino mi sveglio allegramente pensando alle cose da preparare per il giorno, visto che sono fuori per lavoro dalle otto del mattino fino alle 10 di sera! Tutto molto piacevolmente.
    Procediamo e se proprio succederà che qualcosa mi farà desistere da questa Filosofia Alimentare, solo questa riscoperta è valsa la pena di incontrare il dott Lemme!

  194. 194

    Marina Morelli dice:

    ma qui nessuno dice che quella dieta non funziona…deve funzionare per forza visto il meccanismo biochimico su cui si basa…la domanda è: cosa hai imparato da questa dieta?
    hai imparato che è giusto mangiare un limone intero? che a colazione vanno bene spaghetti senza sale e scaloppine?

  195. 195

    Principato di Desio dice:

    Mai mangiate le scaloppine a colazione.
    Ci penserò!
    Scusate poi, a Sorrento c’è chi di Limone intero ne mangia anche più di uno e uno dietro l’altro e ha il doppio della mia età.
    La Filosofia Alimentare ad esempio ti porta a capire gli alimenti KILLER per il propio corpo.
    Ad esempio se io consumo normalmente Latticini e bevo latte nel corso della giornata ma, puntualmente bevuto alla mattina mi fa CORRERE al bagno forse non devo consumarlo al mattino e così ad esempio per altri cibi. L’indice di valutazione ovviamente non è il correre al bagno ma, il vedere nell’arco di TOT giorni che dati alimenti variati nel corso dei giorni portano ad un calo piuttosto che un aumento di peso.
    Ricordiamo poi che un discorso si attua in FASE DIMAGRIMENTO e un discorso in FASE MANTENIMENTO ovvero via libera al propio benessere da soli.
    Bye Bye
    Don’t forget to write

  196. 196

    BobbyBart dice:

    Scusa Marina, ma hai letto il mio post o hai inserito la risposta automatica?
    Non vorrei sembrare offensivo, tutt’altro, ma mi pareva di aver motivato alcune cose a prescindere dall’effetto perdita di peso, proprio perché ho visto che dici sempre la stessa cosa: “nessuno dice che la dieta non funziona, anzi, ma ti pare corretto ecc. ecc.”
    Mi pare fosse chiaro quello che ho scritto… Ma se così non fosse chiedo scusa…
    Rimane il fatto che “alimentazione corretta” non è un concetto così chiaro e preciso come lo vendi tu, tanto che paese che vai, alimentazione che trovi! Forse è più un fatto culturale che pian piano sta omologando tutte le latitudini e longitudini a beneficio delle grandi aziende alimentari che potranno così produrre cornetti precotti anche per l’Africa subsahariana!
    Credo che “scoprire” che ognuno di noi ha un metabolismo diverso dagli altri sia una conquista, magari da aggiornare continuamente.
    Inoltre, a parte le battutine sciocche realative agli spaghetti e/o scaloppine al mattino mi spieghi perché a colazione dovrei mangiare solo frutta, fette biscottate, biscotti e latte? Ma chi lo ha deciso che quegli alimenti sono i migliori per me o per te o per ciascun altro abitante del pianeta terra?
    Non so, ma mi pare che partire da questi preconcetti (che sono appunto pre, cioè vengono prima di…) faccia apparire tutto sempre sbagliato.
    Ultima cosa: nella nota di presentazione del sito, scrivete “Cerotti aspira grasso dai talloni, magneti alle orecchie, strambe diete, intrugli dimagranti e pillole miracolose .. la rete è piena di stramberie dietetiche mai viste. E qual è il risultato di tutto questo? Alimentare l’industria dei prodotti dimagranti, tutto a discapito di persone disperate.”
    BENE, Mi pare che Lemme non inciti nessuno all’acquisto di prodotti dimagranti, anzi… solo e semplicemente buon cibo! (e non è poco…)
    Saluti!

  197. 197

    Marina Morelli dice:

    @Principato di Desio:
    Guarda nemmeno mi sono presa la briga di leggere tutto quello che scrivi. Lo hai ripetuto all’ennesima potenza la tarantella sempre identica sul tuo amico Lemme. Ora ti prego lasciamo anche gli altri esprimere il loro parere.

  198. 198

    Marina Morelli dice:

    @BobbyBart:
    non ho messo nessuna risposta automatica…ma è talmente palese quello che scrivete sul farmacista che viene naturale e anche decisamente scocciante ripetere sempre la stessa cosa.
    Cosa ti ha insegnato questa dieta? Che è giusto mangiare spaghetti a colazione (e dico spaghetti perchè è la prima nefandezza che propina il tipo che mi viene in mente….ma posso dire anche altro).
    Vieni a dire a me chi ha detto che la colazione si fa con latte e biscotti? E chi ha detto che la colazione deve essere fatta con la braciola?
    Non mi interessa con cosa viene fatta, l’ìmportante che venga fatta con zuccheri di pronto utilizzo che danno energia per la giornata e credimi una braciola non te la dà lo zucchero necessario.
    Chi lo dice? Anni e anni e anni di studi scientifici internazionali e se permetti ho più fiducia negli studi scientifici che in quelli di un farmacista di cui conosco la carriera altamente discutibile.
    La dieta funziona? Ma va…ma daiiiiii non ci posso credere….Certo che funziona….è una dieta iperproteica, ipoglucidica e non ci crederai….la storia è vecchia di secoli…lui l’ha solo abbellita. Conosco una persona che ha perso 30 chili con una dieta scarsdale. Bravo diresti tu….io direi bravo ma è una dieta non corretta.
    Cosa vogliamo inculcare ai nostri figli che la mattina invece di prendere dei sani zuccheri per reggere la giornata scolastica…gli dobbiamo inzippare in gola una braciola?
    Sei dimagrito? E allora? cosaaaaaaa diamine c’entra che tu sia dimagrito? Sei dimagrito con un regime errato questo è il punto! Le analisi ora va bene? E grazie…tutti se dimagriscono hanno le analisi buone.
    Abbiamo in mail invece racconti di gente che non è stata fortunata come te grazie alla dieta del farmacista. Tu stai bene? c’è chi se l’è vista brutta.
    Diamo spazio a te e diamo spazio anche agli altri.
    E ti prego ora non farmi ripetere sempre le stesse cose.

  199. 199

    BobbyBart dice:

    Non male… siamo arrivati alla eliminazione dei commenti scomodi… Mi dispiace davvero e dire che lo stronzo doveva essere Lemme…
    Mahhhhhhh

  200. 200

    admin dice:

    modera i termini anche se riferiti al farmacista…
    Ho cancellato perchè eri stato offensivo nei miei confronti. Le tue domande erano già state poste 100 volte e 100 volte è stato risposto. Non hai aggiunto niente alla solita solfa di “io sono dimagrito e sto bene”.

  201. 201

    BobbyBart dice:

    Falso perbenismo…
    Comunque non hai proprio letto ciò che ho scritto!!!
    Mi pareva di aver spostato l’attenzione su altro, ma siccome tu puoi essere offensiva nei miei confronti e io non posso esprimere critiche (solo critiche non offese) nei tuoi, direi che posso tranquillamente salutarti e lasciarti ai tuoi bendaggi gastrici.

  202. 202

    admin dice:

    Salute a te BobbyBart

  203. 203

    Principato di Desio dice:

    Abbiamo in mail invece racconti di gente che non è stata fortunata come te grazie alla dieta del farmacista. Tu stai bene? c’è chi se l’è vista brutta.

    Intanto non avete postato ancora nessun caso di quelli che dite di avere la casella mail piena . Ho sentito parlare di gente che ci ha lasciato la pelle, che si è rovinato la vita, ma dove………………
    I palloncini gastrici, gli anelli restrittivi, i by pass gastrici ( fatti in casi dove non ci sono iperobesità) quelli si che ti rovina la vita.

  204. 204

    Marina Morelli dice:

    Ma sei pagato per fargli pubblicità?

  205. 205

    ooooo dice:

    a me personalmente lemme mi sta sui coglioni,compresi quelli che gli dannio ragione.

    ma da quello che leggo su questo blog ,principato di Desio non gli sta facedo publicità.

    ma ti dice solo quello che tu prima ai detto a lui.
    ma e evidente che non sei in grado di rispondergli,fate tanto le saputone tu Marina e Admin che quando veramente vi vengono fatte delle domanda come li ha fatte Principato di Desio ,non siete in grado di rispondere.

  206. 206

    Marina Morelli dice:

    Intanto cominciamo a moderare i termini. Il principato di Desio che poi altro non è se non qualcuno di legato al farmacista ha fatto la stessa domanda ripetutamente: Perchè non metti le cose online?
    La risposta ripetutamente è stata: no non lo faccio perchè non metto le cose private delle persone online nemmeno cambiando nome.
    Se ti prendi la briga di farti un giro in rete troverai chi lo ha fatto…chi ha raccontato la verità sul farmacista e chi ha raccontato i danni ricevuti. Su questo sito è vietato farlo e visto che ne sono in parte proprietaria ho il diritto di cancellare te, principato di desio e le sue stupidaggini, e chiunque si comporti male o chiunque ripeta all’infinito sempre le stesse identiche domande se apportano niente di nuovo alla discussione.

  207. 207

    ooooo dice:

    certo e vero che sei in parte la proprietaria e,puoi cancellari chi ti e piu comodo.
    ma e mica detto che quello che fai e giusto.
    vedi a me non mi piace discutere di quella persona che voi tanto vi affannate a discutere.
    ma trovo giusto che uno debba esprimere la propria opinione.

    ma io qui leggo,che ;monica dice:

    Pubblicato il 24 07 2011 alle 07:37
    dottore lemme solo il nome mi fa vomitare ma non si vergogna definirsi un medico e solo un ciarlatano e lui che dovrebbe essere eliminato dalla faccia della terra uno cosi non dovrebbe esistere e un pericolo per la societa non ascoltatelo e un pericoloso demente .
    ————————————————————
    e il commento non viene cancellalto,
    poi c’è BobbyBart dice:

    Pubblicato il 07 09 2011 alle 16:47
    Non male… siamo arrivati alla eliminazione dei commenti scomodi… Mi dispiace davvero e dire che lo stronzo doveva essere Lemme…
    Mahhhhhhh
    ————————————————————
    e Admin gli dice di moderare i termini .
    come mai non e stata detta la stessa cosa Monica??
    mi viene molto da pensare chi sia questa Monica.
    bha …..ma forse mi sbaglio.

  208. 208

    Marina Morelli dice:

    Semplicemente perchè nel caso di BobbyBart le offese erano state rivolte a me…e in ogni caso questa sezione serve a discutere della teoria del farmacista e non di queste cose che non interessano a nessuno. Cancello chi ritengo giusto cancellare e cancello le domande ripetitive e stupide. La discussione a meno che tu non voglia parlare della dieta del farmacista è chiusa qui.

  209. 209

    Principato di Desio dice:

    On line in molti motori di ricerca non trovo niente.
    A parte le solite baggianate del tipo ecc ecc
    A questo blog nessuno chiede di mettere nomi e cognomi ma almeno qualcosa di più palpabile, di più apprezzabile così da poterlo accusare di omicidio colposo, premeditato, accusarlo di estorsione……………………………………………………….invece su di lui non trovo nulla.
    Anche quando andavo io da lui in studio al massimo mi capitava di ascoltare o direttamente di fronte a me quando mi visitava oppure dall’ufficietto di lamentele o di chiamate per “QUERELE” perchè al ciccione/a di turno aveva detto “SEI GRASSA” “TESTA DI DONNA” “CICCIONA CHE NON SEI ALTRO”……… e dato che al giorno d’oggi siamo pieni di laureati scansafatiche che di lavore poca voglia ne hanno, appenna si vede in lontananza il BOCCALONE in cerca di GIUSTIZIA subito gli si dà voce,scalpore e notorietà. Ricordiamoci ad esempio quel giornalista RAI che dopo 3 giorni di LEMME lo colpevolizzò di avegli fatto venire la GOTTA. Ma dove, era anche lui un ciccione obeso, e non è stato forte di andare avanti e allora dà la colpa a qualcun altro.
    Ma, andremmo avanti per ore.
    L’altra sera ho rivisto invece il tipo che gira le televisioni per pubblicizzarsi con il suo SONDINO.
    Bell’insegnamento quello. Riempi il sacchetto, zaino in spalla e VIA.
    Ciao Ciao

  210. 210

    marina morelli dice:

    scusami e chi ti dice che non sia reale la sua gotta? Io nemmeno gli credo perchè dopo tre giorni di iperproteica non ti viene la gotta ma non ti sembra corretto che una persona sofferente di reni faccia prima tutti i controlli MEDICI e poi affronti la dieta del farmacista?
    Quello era un falso ma capirai bene che ci sono persone che hanno disturbi renali che come idioti abboccano alla dieta di Lemme senza nessun controllo. Questo è quello che condanniamo noi. Nessuno dice che non funziona la sua dieta ma attenzione prima di portare avanti un regime così assurdo controllatevi.
    Il Sondino? Un’altra follia! Funziona ohhh certo che funziona credimi…e molto meglio della Lemme. Ma ritieni sia corretto? Ritieni sia giusto infilare attraverso il naso le proteine? Sicuramente no! Qual è la differenza? Io non so se tutti lo sono ma la maggior parte di questi pazzi hanno una LAUREA IN MEDICINA e pare che prima facciano un controllo generale del paziente. Chi scelgo? nessuno dei due! ma a parità se mi viene un paziente con un problema renale e ha fatto una cazzata del genere spero vivamente che abbia messo il sondino perchè almeno posso avercela con un medico laureato e non con un farmacista che…..(preferisco non dire come ha cominciato…con quale professione).
    Senti possiamo fare polemica quando vuoi tu ma la realtà è una sola….l’obesità è una MALATTIA SERIA e come tale deve essere curata e deve essere curata da professionisti. Ci sono dei criteri scientifici seri che devono essere messi in pratica e non ci si può inventare dalla sera alla mattina che 5 grammi di insalata facciano ingrassare mezzo chilo. Capirai da solo che questa è una baggianata colossale che rende ridicolo chi l’afferma.
    Prove? non ho bisogno di mostrarle e non le mosterei mai a meno che non ce ne venisse fatta esplicita richiesta solo dagli interessanti! Prove? a me basta una signora incontrata in ospedale prima di un intervento chirurgico che mi ha raccontato la sua avventura con il farmacista. Nausea, mal di testa, chetoacidosi…me l’ha raccontata come un incubo. Alla fine sai cosa mi ha detto? oh si funziona si dimagrisce ma ci rimetti la salute.
    5 grammi di insalata fanno ingrassare? ok dimostralo!
    Oppppsss non può dimostrarlo perchè non è vero…se lo è inventato e i boccaloni disperati ci credono.
    A te questa dieta ha fatto bene? ok…sono felice per te! Tu ti senti bene? sono felice per te!
    Sei voluto venire qui a osannare queste follie? ok te l’ho lasciato fare.
    Ora abbi pazienza…ci sono sicuramente altri argomenti più interessanti.

  211. 211

    SALVO dice:

    IN DUE MESSI E MEZZO 24 KG….E IL FINE SETTIMANA BEVEVO LITRI DI BIRRA CHIARA…..RIPRESI IN BEN 2 ANNI MA MANGIANDO E BEVENDO SENZA RITEGNO COME PIACE A ME.
    RIFATTA DOPO QUALCHE HANNO,USANDO LE STESSE TEORIE MA NON SEGUENDOLA ALLA LETTERA , 15 KG IN 2 MESI…..POI COL TEMPO , MANGIANDO COME AL SOLITO SENZA RITEGNO SI RISALE,MA DIREI CHE E’ NORMALE!!!!!!
    ORA OGNI TANTO QUANDO ESAGERO ARRIVO AD UN PUNTO CHE HO LA FORZA DI RIFARLO E DO UNA RADDRIZZATA DI CARREGIATA….E QUANDO LO FACCIO MI SENTO ANCHE MOLTO PIU’ IN FORMA!!!

  212. 212

    Star dice:

    quel che mi colpisce è che, a distanza di un paio d’anni dal suo inizio, questa discussione sia ancora così accanita.. Io ho scoperto questo (come chiamarlo per non urtare nessuno??) “regime alimentare” solo oggi, girando qui e là in rete…
    vedo che il SIGNOR Lemme ha entusiasti sostenitori e vivaci detrattori da lungo tempo…ma si è riusciti a stabilire seriamente se ci sono danni o vantaggi? e per chi fosse molto curiosa ma altrettanto distante dal “principato di Desio” non c’è nessuna chance ??
    amerei informazioni alla mia mail
    im2sorry@gmail.com
    grazie in anticipo !

  213. 213

    Frida dice:

    Salve a tutti, sono una ragazza di 18 anni, peso 96kg purtroppo e dopo averne provate davvero tante (dimagrendo anche 25 kg ripresi in pochissimo tempo). Ho sempre monitorato la mia situazione facendo analisi e visite specialistiche. Mi sono sempre affidata a medici e nutrizionisti “per bene” tuttavia sono sempre in lotta con il cibo, lo odio ma non riesco a separarmene.
    Vidi vari strampalati dottori in tv come Lemme o libri di diete a zona, Dukan, Scarsedale ecc ecc e sinceramente sono sempre stata scettica perchè propongono modi di mangiare completamente diversi dal nostro in italia. (tipo la dukan che praticamente è tutto un menù francese fatto di proteine e salse). Adesso ho bisogno di aiuto e non so più a chi rivolgermi, a persone che magari non ti trattano come soli pazienti obesi e schifosi ma come persone che hanno davvero bisogno di aiuto concreto. Poi naturalmente ci vuole la volontà, lo so, anche se è dura. Molto dura. Ora mi ritrovo ad avere problemi soprattutto psicologici (non dovuti al mio peso sia chiaro) e la dieta diventa sempre più difficile da seguire. Il suicidio mi è sembrata l’unica soluzione, ma grazie alla mia psicoanalista ho cambiato idea, tuttavia rimango sempre 96kg. Aiuto! Un aiuto che i medici non mi hanno mai dato concretamente.

  214. 214

    tiziana dice:

    ciao anch’io cerco di dimagrire sono stata sempre una media del peso di 54 kg e’ pur vero che ho 47 anni ma mi ritrovo a 68 kg e mi sento obesa ho provato tutte le diete possibili ed immaginabili ma senza nessun risultato.Faccio presente che non mangio pasta il pane ogni tanto fritti niente . allora da cosa dipende il fatto di non riuscir a dimagrirè? Qualcuno puo’ darmi una risposta, o puo’indirizzarmi da qualche parte dove possono aiutarmi?

  215. 215

    Narvalo Sovrappeso dice:

    Bello questo thread che va avanti da un paio d’anni…

    A pelle — e a guardare il suo sito — il tizio in questione non mi da molto affidamento, tutt’altro.

    Per esperienza personale il modo migliore per perdere peso è quello del commento 94, unito ad un controllo ferreo su quello che si mangia. Le etichette delle calorie e dei macronutrienti sono vostre amiche, ricordatelo!

  216. 216

    paolo dice:

    La dieta parte soprattutto dalla testa, dal cervello.
    Vuoi dimagrire o no?
    Vuoi cambiare o no?
    Sei disposta/o a fare dei sacrifici?
    Vuoi migliorare? Vuoi piacerti?
    Se la risposta è SI devi andare avanti con la testa concentrata nel voler ottenere quella cosa, sarà dura, è vero, ma col tempo, guardandoti allo specchio ti vedrai migliore e ciò ti darà la forza di continuare per migliorare ancora ma, lo devi volere soprattutto nella tua testa!
    Ho due sorelle, entrambe hanno seguito la dieta Lemme. Dicono che certamente non è un simpatico, è un provocatore, bisogna portare pazienza, ma se con impegno segui la dieta – dimagrimento e poi mantenimento – i risultati arrivano e io, guardandole, confermo. Inoltre stanno anche meglio in generale, sono più serene, hanno il viso più espressivo, sorridono di più perchè si piacciono. Ora stanno bene con se stesse e quindi con gli altri.
    Di Lemme si può dire di tutto ma almeno va detto che non ti da farmaci e/o prodotti chimici per dimagrire
    ciò che invece mi risulta facciano quei fenomeni che organizzano congressi a Santo Domingo o Cuba (magari in luglio/agosto), incontri, ovviamente nel tempo che rimane durante la vacanza pagata dalle aziende farmaceutiche, col fine di organizzare massiccie campagne di marketing per lanciare sul mercato una o l’altra porcheria la quale non necessariamente deve funzionare perchè l’unico scopo è il profitto e non l’effetto.

  217. 217

    Marina Morelli dice:

    @Star
    l’alternativa alla dieta Lemme è una qualsiasi dieta metabolica iperproteica ma fatta con criterio…sono praticamente la stessa cosa. Il mio consiglio invece è di guardare in alto e cliccare dove è scritto “centro di cura” e scegliere un buon medico per essere seguito.

  218. 218

    Marina Morelli dice:

    @Frida
    ovviamente devi continuare con la psicoterapeuta

  219. 219

    Marina Morelli dice:

    @Tiziana
    in alto a questa pagina c’è un link con scritto “centri di cura”…cliccaci sopra

  220. 220

    Marina Morelli dice:

    @Narvalo
    bravissimo!!!!

    @Paolo
    concordo anche con te….tutte le diete funzionano…basta volerlo veramente

  221. 221

    Principato di Desio dice:

    Centri di cura?

    Peccato che quando si esce da questi centri si esce più malati e complesstai di come ci si è entrati

  222. 222

    Marina Morelli dice:

    Questo è solo un suo parere. Molte di quelle persone ora stanno bene e noi confidiamo nella medicina e nella scienza. Le chiedo la cortesia di non attaccare un flame anche su questo. Il suo commento gliel’ho lasciato e la risposta l’ha avuta.

  223. 223

    Tom dice:

    nella mia vita ho fatto numerose diete, dalla scarsdale, alla dissociata per finire con la mediterranea dove ero seguito da una nutrizionista…i primi 4 mesi andavo benissimo avevo perso 5 kg, poi con il passare del tempo e attenendomi scrupolosamente alla dieta, riportavo ciò che mangiavo tutti i giorni (sono un agente di commercio che gira tutta l’europa e spesso gli USA) dopo 4 mesi il peso si è stabilizzato e ha ripreso poi a salire…adesso sono poco più di 2 mesi che seguo la dieta di Lemme…ero molto scettico prima, avevo visto i suoi scontri verbali con il dr. Calabrese, mi sembrava sparasse castronerie…ora che dire…ho perso 15kg, mi sento benissimo e nonostante i numerosi viaggi in giro per l’europa/Italia/USA riesco a gestirmi le cose che devo mangiare. esco con gli amici senza grossi problemi (al limite chiamo il giorno prima e mi accordo su ciò che posso mangiare)….la mia glicemia e colesterolo erano alti adesso perfetti! ho conosciuto parecchia gente che è stata da lui è hanno tutti ottenuto ottimi risultati, non è una dieta facile di sicuro…ma funziona!
    Alcuni miei amici visti i risultati su di me vogliono provarla anche loro…il metodo del passaparola è sicuramente il migliore…cosa c’è di meglio che vedere un amico (di cui ci si fida) notevolmente dimagrito?
    PS non sono mai..e ripeto MAI stato ne insultato ne trattato male, forse lo fa (non metto in dubbio che lo faccia o meno) per scuotere la gente e motivarla …
    Comunque per tutti coloro che stanno seguendo una dieta…tenete duro!

  224. 224

    Marina Morelli dice:

    Per il messaggio cancellato di Antonio: è assolutamente inutile che minacci. Su questo sito tutti possono esprimere la loro opinione. Sono cancellati sono i messaggi offensivi e volgari. Evidentemente non hai letto l’articolo iniziale dove spieghiamo che siamo completamente contrari alla folle teoria del dottore ma per correttezza accettiamo i commenti di chi si è trovato bene e i commenti di chi non si è trovato bene. Quindi sii corretto….e tutti ascolteranno con piacere il tuo parere.

  225. 225

    Marina Morelli dice:

    Antonio
    il nostro dovere raccontando chi personaggio è Lemme lo abbiamo fatto. Permettiamo che ne venga parlato bene o male alla stessa maniera. Prenditi 10 minuti leggiti i commenti e capirai che qui nessuno è d’accordo con lui. Ma visto che esiste la libertà di espressione permettiamo a tutti di dire la propria. Tu sei stato cancellato e lo sai benissimo perchè hai creato solo inutili litigi senza rispettare le opinioni altrui. So benissimo che Lemme tempo fa è stato qui e per la precisione è il tizio che si firma “il principato di desio”…come vedi per quanto contrari alla sua dieta abbiamo permesso anche a lui di dire la sua…e abbiamo cancellato solo le sue offese così come abbiamo fatto con te. Ora se vuoi mi mandi una email in cui racconti la tua storia in maniera chiara e pulita…senza offendere nessuno e noi la pubblichiamo o ancora meglio la scrivi qui. Oltre questo non possiamo fare altro. Quello che fai fuori da questo sito contro di noi ti assicuro che non ci può interessare…siamo stati chiari e precisi nell’articolo iniziale. Detto questo non mi ripeterò.

  226. 226

    WILLIAM dice:

    MARINA,
    A PROPOSITO DELLA REPRIMENDA AD ANTONIO , PUR SENZA SAPERE COSA HA SCRITTO E ANCHE SE NON HO LETTO TUTTE LE LETTERE POSSO RIBALTARTI IL CONSIGLIO CHE HAI DATO , CIOE’ DI RILEGGERE LE LETTERE, PER IL FATTO CHE ANCHE TU NON HAI CAPITO COSA HANNO SCRITTO SU LEMME , DICENDO “che qui nessuno è d’accordo con lui “. NON E’ VERO. QUI HO LETTO DI TUTTO, MA HO LETTO ANCHE ARGOMENTAZIONI DI PERSONE COMPETENTI CHE PUR AVANZANDO LA RICHIESTA DI UNA CONFERMA SCIENTIFICA HANNO FATTO LE GIUSTE CONSIDERAZIONI, CIOE’ CHE I RAGIONAMENTI DEL PROFESSORE HANNO BASI SCIENTIFICHE E CHE SEPPUR NON DIBATTUTE SCIENTIFICAMENTE A SUFFICIENZA, VALE LA PENA DI CONSIDERARLE. VOGLIO SOLO RICORDARTI QUANTE VOLTE LA SCIENZA UFFICIALE SI E’ SCAGLIATA CONTRO GLI INNOVATORI, UN PO’ COME HA SEMPRE FATTO LA CHIESA, PER POI SCOPRIRE CHE AVEVANO RAGIONE LORO. GLI ESEMPI DI LEONARDO O DI GALILEO PARLANO CHIARO. POSTMETTO CHE HO UN BUON RAPPORTO PESO FORMA .

  227. 227

    Marina Morelli dice:

    William
    però se leggi i commenti capirai benissimo che c’è un gruppo di persone che dice sì alla teoria di Lemme e un altro gruppo che dice no è una follia. Con Antonio ci siamo sentiti tempo fa via email e ho capito che lui è molto arrabbiato con il farmacista perchè con un mese della sua terapia è finito in ospedale. Mi sono offerta di pubblicargli qualsiasi suo racconto ma non l’ha fatto. Vieni qui, urla come un ossesso, ci accusa di essere noi stessi Lemme, ci minaccia di andare in giro a sparlare male di noi perchè siamo falsi e dietro a Dietologica si nasconde Lemme. Mi dici come è possibile che ci sia Lemme se l’articolo iniziale parla male proprio della sua folle teoria? Non posso tollerare questi atteggiamenti cammorristici contro di noi. Qui lavorano 4 persone e William ti posso assicurare che nessuno di noi 4 prende un soldo. Tutti stiamo lavorando gratis. E se lavoriamo gratis non posso tollerare che si venga anche insultati. La teoria del Lemme? Guarda è una follia a lungo andare. Completamente sballata. Ma sono anche abbastanza onesta da ammettere che moltissime persone sono andate da lui hanno perso peso e ora stanno bene. Non posso non dare voce anche a chi questa folle teoria ha portato beneficio. E invece secondo Antonio non devo permettere a nessuno di parlare bene di Lemme altrimenti vengo minacciata di rovinare il sito. Ma stiamo scherzando? La teoria di Lemme funziona perchè si basa su un meccanismo biochimico preciso e non ha inventato assolutamente nulla…ha solo abbellito teorie trite e ritrite….l’unica cosa su cui non sono d’accordo è il fatto che non si affianchi a un medico. Molte persone così come Antonio si sono sentiti male proprio perchè alla base avevano altri problemi che sono venuti fuori con la dieta di Lemme. Mi chiedo ma cosa gli costa affiancarsi a un medico?

    ps: una cortesia la prossima volta scrivi in minuscolo. Scrivere in maiuscolo equivale a urlare.

  228. 228

    Sara dice:

    riapro questo post perchè sono una ragazza di 23 anni che studia medicina, e che dopo che è incappata per caso nel suo assurdo sito gli ha scritto una e mail per dirgli anche con parole forti ma garbate che millanta credenze che non hanno fondamento, e che sfrutta delle persone che hanno perso ogni speranza, che dimagriscono a spese della loro salute.
    mi ha risposto dicendomi che io e la mia categoria (i medici) siamo degli ignoranti, che io sono la dimostrazione che le donne sono esseri inferiori che non sanno elaborare nulla e che col cervello che mi ritrovo, poco, converrebbe che facessi la modella (ho precisato che sono 1.68 x 54 kg).
    spero davvero che un giorno qualcuno ponga fine a questa pazzia che è la “filosofia alimentare”. non un uomo, un terrorista.

  229. 229

    Marina Morelli dice:

    Sara tu sei incappata solo nel suo sito….ritieni ancora fortunata…. perchè ci sono persone che sono purtroppo incappate nelle sue mani e ora ne pagano le conseguenze.

  230. 230

    Sara dice:

    …e aggiungo un’altra cosa, che non ha scritto prima.
    Non ho detto che con quella dieta NON SI DIMAGRISCE.
    dico che si dimagrisce MALE, a scapito della salute, perchè mantenere a lungo quello stile di vita porta quasi inevitabilmente all’insufficienza renale.
    La frutta e la verdura fanno bene. Ma anche male, se ne mangi 20 kg. Sapete che ci si può AVVELENARE con l’acqua?…se se ne beve più di quanto se ne può eliminare dall’organismo, si muore. Il segreto è mangiare tutto senza esagerare. Il dottore fa una selezione per i pazienti, o CADETTI. Perchè sa che non tutti si bevono le sue cialtronerie. Il dottore ottiene risultati con obesi, per i quali perdere 20 kg tagliando i viveri non è poi un miracolo. se ne pesi 100 è facile perderli, ma se ne pesi 70…
    State attenti, anche le persone che lo seguono, per l’amor di Dio.

  231. 231

    BobbyBart dice:

    Buongiorno, dopo parecchi mesi ricapito qui e trovo ancora le solite cose…
    Io non giungo alle considerazioni del Dott. Lemme, perché non ho avuto il piacere di ricevere la sua mail, ma mi creda, “studentessa” di medicina, lei basa le sue considerazioni su cose che si immagina lei, ma non per forza sono quelle alla base di Filosofia Alimentare. Dispiace che ci si fermi al carattere scontroso (che scontroso non è…) per non arrivare al dunque.
    In Filosofia Alimentare non ci si va per dimagrire (anche se è la prima molla che solitamente scatta), ma ci si va per curarsi col cibo, quel cibo che per tanti e tante è un nemico, ma che può diventare complice della guarigione o almeno dello stare bene.
    Mi creda, io non sono né facilone né credulone, né ignorante, né disperato… Ho solo trovato curioso l’approccio del Dott. Lemme e ho provato a capire. Mi sono detto “Beh, dopo tutto un mese non mi rovinerà…”. Non solo non mi ha rovinato, ma mi ha dato l’energia per continuare ed elaborare una alimentazione nuova (che forse è più antica di quello che si crede) adatta a me e capace di farmi guarire da un sacco di malattie.
    Peccato che possa sembrare la testimonianza di un invasato o chissà chi… Sono semplicemente un uomo in carne ed ossa che ora sta bene grazie al Dott Lemme.
    Voi, per altro, se state bene come state, continuate così, ma non fermatevi alle teorie che vanno per la maggiore, non sempre sono quelle giuste e la storia ne è la testimonianza.
    Buon Natale a tutti!

  232. 232

    Marina Morelli dice:

    Roberto
    premesso che spero ti risponda Sara, provo a dirti la mia. Roberto non diciamo stupidaggini, non si va dal farmacista per curarsi con il cibo ci si va per dimagrire. Su un centinaio di persone che ho conosciuto tutte mi hanno detto che sono andate là per dimagrire e non per la fisolofia trascendentale della cura con il cibo.
    Io sono pronta a qualsiasi forma di discussione su questo argomento ma vorrei che qualcuno mi argomentasse come scientificamente (e sì Roberto dico scientificamente perchè senza la scienza nulla è reale e concreto) dicevo…come sia possibile pensare di guarire caricando l’organismo di proteine. E’ o non è un assunto scientifico che il rene fatica a lavorare un carico di proteine? Vogliamo mettere in dubbio questa teoria? Se la vogliamo mettere in dubbio almeno che mi si spieghi come è possibile una cosa del genere. Vedi pure io ho avuto un lungo scambio di commenti su un forum con il farmacista e con educazione e correttezza ho chiesto spiegazioni. Appena lo facevo (tolti i fans che insultavano) cominciava a dire che io ero donna….che io non capisco niente….! Ho proposto al dottore di aiutarmi a capire la sua teoria e se mi dava un solo assunto scientifico di quello che diceva gli ho promesso scuse pubbliche e un lungo articolo di elogio sulla sua teoria. Ora sinceramente tu non avresti accettato? beh no mi ha insultato e cancellato quello che avevo scritto.
    La verità è una Roberto…non può spiegare perchè non è possibile….farlo! E se prova un tentativo di spiegazione l’unica risposta al mondo che può dare è quella della teoria biochimica. Ma ti sei chiesto perchè non la dà? semplicemente perchè tutti capirebbero che non è opera sua.
    A Napoli caro Roberto c’è una dottoressa che dà la sua stessa identica dieta da molti ma molti anni prima di lui. La differenza? E’ un medico.
    Nessuno mette in dubbio che si dimagrisce…ma a quale prezzo? Ci sono dieci milioni di studi sul carico proteico renale e non c’è uno straccio di studio sulla sua teoria. Roberto, la studentessa Sara ha detto una cosa straordinariamente vera: “Il dottore ottiene risultati con obesi, per i quali perdere 20 kg tagliando i viveri non è poi un miracolo. se ne pesi 100 è facile perderli, ma se ne pesi 70…”
    Chi ha un carico elevatissimo di grasso da perdere e ovvio che perderà peso, è scientifico e non ha inventato assolutamente nulla. Ma forse quello che non sa il farmacista e che chi ha molto grasso molto probabilmente ha una sindrome metabolica caratterizzata da grassi e zuccheri elevati nel sangue e problemi cardiologici. Io direi di fare veramente molto attenzione perchè qualcuno ci rimette le penne prima o poi.
    E credimi o dei racconti in mail di pazienti…che sono da brividi per quello che hanno passato.
    In televisione uhmm…ora non ricordo come si chiamano ma gli altri nutrizionisti….quelli molto presenzialisti in televisione gli hanno detto: si accompagni a un medico!
    Lemme ha risposto di no. Ma perchè? Che male può mai fare un medico che ti affianca e che prima di sottoporre il paziente alla tua dieta fa una visita al paziente, gli fa fare della analisi e ti dice se si ok puoi dargliela. Ora non venirmi a dire che lui e Genio e non vuole altri vicino.
    Non c’è nessun approccio alla sana alimentazione, la sana alimentazione non sono limoni interi, braciole, etcc….c’è solo un attacco ai lipidi dovuti al potere metabolico delle proteine. Attenzione questo attacco non deve durare in eterno…e deve essere fatto sotto stretto controllo medico.

  233. 233

    Sara dice:

    @Roberto:
    Tutti noi possiamo curarci con il cibo, basta avere la volontà di farlo. Chi ha grossi problemi di peso normalmente non ha solo il difetto di “mangiare troppo”. Ha problemi di autostima, di fiducia in se stesso, un forte disagio interiore che sublima mangiando. Oltre a tutti coloro che, avendo seri problemi metabolici, non possono fare altro che ingrassare. Il cibo come complice di una guarigione, come dici tu, non é una scoperta. Tutti coloro che hanno un rapporto sano con il cibo vivono bene. Ma non é di certo il farmacista che ti aiuta a fare questo. Sono il nutrizionista, lo psicologi, senza pregiudizi e supportati da solide idee, scientifiche.
    Provo a riassumere le cose che non mi convincono del soggetto in questione:
    1, già detto: la scienza non lo supporta,e mi dispiace, ma io credo a ciò che é provato.
    2, l’atteggiamento: non vuole affiancarsi ad un medico perché sa perfettamente che non può dimostrare la bontà delle sue idee. E non accetta il confronto: ripeto che mi ha dato dell’ignorante e che forse sarebbe meglio per me fare la fotomodella perché ho poco cervello, questo perché l’ho confutato. Chi ha idee solide sui confronta e non insulta.
    3, che si lega a 2: il personaggio. La tv,i media sono il modo per farsi conoscere. Ha una personalità carismatica e strafottente, che forse sembra all’inizio spronare chi ha privato tutto e non é mai riuscito, ma demolisce piano piano quel poco di autostima che i soggetti hanno,asservendoli alla sua volontà. É una Vanna Marchi al maschile, un Charls Manson de noartri, un predicatore di una religione fittizia. La tecnica é solida e codificata.
    Questa é la mia idea, che allego al fatto che il tipo di dieta che consiglia é pericolosa se protratta, lo dirò fino alla nausea.
    E per favore, Roberto, io non sono una studentessa per finta. Quando lo scrivi, non metterlo tra virgolette.
    Auguri a tutti!

  234. 234

    admin dice:

    Ci abbiamo provato ad avere un civile confronto tra le due parti. Ci faceva piacere sentire tutte e due le opinioni, quelle positive e quelle negative. Avevamo pensato di fare di questo posto un luogo dove due opposte fazioni si potessero confrontare nel rispetto della crescita reciproca. Purtroppo non è stato possibile, la maleducazione di alcuni commenti che abbiamo ricevuto in privato e ci dispiace dirlo da ambedue le parti (i pro e i contro) ci costringe a chiudere i commenti.

    Ringraziamo chi ha voluto portare con educazione la propria esperienza commentandola qui ma da questo momento non sarà più possibile commentare.

    Admin del sito

Spiacente, i commenti sono chiusi.